Wta Miami: la Ostapenko mette fine ai sogni della Collins, sarà finale con la Sthepens

189

ostapenkoLa Ostapenko batte la Collins e vola in finale nel torneo Wta di Miami dove incontrerà la Stephens che ha avuto la meglio della Azarenka.

OSTAPENKO SUPERA LA COLLINS 2-0

La regina dello scorso Rolland Garros ha avuto la meglio della Collins in due set dove nel primo è regnato l’equilibrio e dove l’americana ha avuto la sensazione di poter approdare in finale.  Infatti la numero 90 al mondo dopo aver subito il break scivolando 3-1 ha reagito recuperando immediatamente il break e strappando il servizio in un momento importantissimo salendo sul 6-5 e andando a servire per il set. Ma forse l’emozione ha tradito la Collins che ha sprecato un set point e consegnato poi due palle break alla Ostapenko che al secondo tentativo è riuscita a concretizzare. Il set si decide cosi al tie-break che la lettone domina vincendo 7-1

La Collins subisce il colpo e crolla nel secondo set che parte subito male subendo un break e non riuscendo piu a rientrare nel set chiuso 6-3 in favore della Ostapenko.

LA AZARENKA SOGNA MA POI CROLLA CONTRO LA STEPHENS

Nell’altra sfida la Stephens supera in rimonta la Azarenka che aveva chiuso in suo favore il primo set vinto 6-3 dove si era fatta rimontare dall’americana dal 3-0 a 3-3 per poi comunque vincere il set. Il secondo set parte molto bene per la bielorussa che ottiene il break salendo 2-0 ma improvvisamente si spegne la luce per la Azarenka che crolla perdendo sei game di fila, con la Stephens che vince 6-2 rimandando il verdetto al terzo set dominato dall’americana e vinto 6-1.

FINALE INEDITA

Sarà il primo confronto tra la Stephens e la Ostapenko con quest’ultima che in questo torneo non ha ancora perso neanche un set.