Serie A: doppio Icardi e Perisic. L’Inter travolge il Verona 3-0

137

Continua la marcia Champions per l’Inter di Spalletti, che a San Siro liquida la pratica Verona con un secco 3-0. Apre e chiude Icardi con due reti nei primi minuti del primo e secondo tempo con in mezzo la rete di Perisic a fare da contorno.

PRIMO TEMPO

Partenza sprint dell’Inter, che dopo appena 35 secondi trova subito la rete del vantaggio. Rimessa laterale veloce di Perisic per Icardi, che approfitta di una dormita generale della difesa del Verona, per battere Nicolas con un sinistro chirurgico. Ancora nerazzurri all’8′ con un colpo di testa di D’Ambrosio che termina alto sopra la traversa. Pochi minuti e ci prova Gagliardini al 12′ dopo una gran lavoro di Rafinha sull’esterno. Il centrocampista da buona posizione però non trova il bersaglio. Il gol del raddoppio dell’Inter è comunque rimandato solo di un minuto. Al 13′ è infatti Perisic a raddoppiare approfittando di un lancio millimetrico di Brozovic. Controllo col petto del croato e destro che si infila alle spalle di Nicolas. Del Verona non c’è traccia se non per qualche brutto intervento ai danni dei giocatori nerazzurri. Al 26′ è bravo Nicolas ad anticipare Icardi col piede in uscita mentre al 31′ il tiro di Candreva è tutt’altro che indimenticabile. L’ultimo brivido del primo tempo arriva al 33′ con Gagliadini, che di testa su cross di Perisic, non inquadra il bersaglio.

SECONDO TEMPO

L’inerzia non cambia anche nella ripresa. 3′ e l’Inter cala il tris ancora con Mauro Icardi. Perisic e Rafinha sradicano la palla a Ferrari. L’esterno croato serve un pallone in mezzo per il numero 9 nerazzurro, che in scivolata batte per la seconda volta Nicolas. Prima vera azione pericolosa del Verona al minuto 51′ con un destro in area del giamaicano Aarons che termina di un niente sul fondo. Ancora ospiti pericolosi al 57′ con Calvano, che con un destro a giro dal limite dell’area non centra il bersaglio. Torna ad affacciarsi in avanti l’Inter al 63′ con Candreva, che con un destro in diagonale per poco non trova la rete del poker. Al 68 ancora nerazzurri vicini al gol con Cancelo, che con un destro di prima intenzione, di poco non trova lo specchio. Al 72′ Verona vicinissima ad accorciare le distanze, con una bella azione conclusa da Fares, il cui sinistro si stampa sul palo alla destra di Handanovic. Ancora Inter pericolosa al 78′ con Gagliardini, che di testa non trova la porta a pochi passi da Nicolas. Al minuto 82′ i nerazzurri pareggiano il conto dei legni con Candreva, il cui destro a giro si stampa sul palo alla sinistra di Nicolas. Sul prosieguo dell’azione il portiere veronese è bravo a sventare il destro in ribattuta di Eder. Al 90′ piove sul bagnato per il Verona, che rimane in dieci per un fallo da ultimo uomo di Nicolas su Eder lanciato a rete.

TABELLINO:
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio (59′ Santon); Brozovic, Gagliardini; Candreva, Rafinha (75′ B. Valero), Perisic; Icardi (65′ Eder). All. Spalletti
Hellas Verona (4-4-2): Nicolas; Ferrari (57′ Bianchetti), Vukovic, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Calvano, Buchel, Fares; Aarons (64′ Verde), Petkovic (79′ Cerci). All. Pecchia
Marcatori: 1′, 48′ Icardi, 13′ Perisic
Note: 90′ espulso Nicolas

FOTO: https://i.eurosport.com/2018/03/31/2303990-47978590-2560-1440.jpg?w=650 – http://www.inter-news.it/files/2015/09/230077-8001-e1443647143829-610×400.jpg