Serie A: la Roma bloccata sul pari dal Bologna, finisce 1-1

137

pulgarLa Roma non va oltre l’1-1 contro il Bologna e ora Inter e Lazio possono riavvicinarsi visti gli impegni sulla carta facili rispettivamente contro Verona e Benevento.

PRIMO TEMPO

La Roma parte subito forte e al 6° minuto di gioco va vicinissimo al vantaggio con Schick che da fuori area impegna Santurro, al debutto in serie A, che para spedendo il pallone in calcio d’angolo. La partita però per Di Francesco si mette male: prima al 17° la squadra giallorossa perde Naingollan per infortunio sostituito da Gerson e un minuto dopo Pulgar trova il gol del vantaggio con un tiro da fuori area che si infila all’angolino alla destra di Alisson.

La Roma reagisce e va vicino al pareggio prima con Schick al 21° e poi con Strootman al 29° che da un metro dalla porta colpisce clamorosamente il palo. Sul finire del primo tempo ci riprova ancora una volta Schick al 42° ma Santurro si fa trovare ancora una volta pronto. Il primo tempo si chiude cosi con il Bologna in vantaggio per 1-0.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo Di Francesco mantiene l’undici iniziale ma la Roma sembra bloccata mentalmente forse con il pensiero rivolto alla sfida di Champions contro il Barcellona. Il mister allora decide di cambiare e al 61° entra Dzeko al posto di El Shaarawy. Al 65° ci riprova ancora una volta Schick ma Santurro non sembra soffrire il debutto in serie A trovandosi ancora una volta pronto. Mail portiere bolognese non può nulla al 77° sul colpo di testa di Edin Dzeko che riporta la gara in parita. La Roma prova a completare la rimonta ma senza creare clamorose occasioni. La gara termina 1-1 e ora Inter e Lazio sono pronte ad approfittare del mezzo passo falso giallorosso.