Coppa Davis, Fognini disastroso e l’Italia è eliminata

331

BarazzuttiNiente da fare per l’Italia di Corrado Barazzutti che perde il primo singolo di giornata scivolando sul 3-1 venendo così eliminata dalla Coppa Davis. C’è tanto rammarico per la sfida tra Fognini e Pouille soprattutto per come l’azzurro aveva iniziato la partita giocando un primo set fantastico. Fognini è mancato nei momenti topici del match e alla fine è uscito sconfitto da una gara che avrebbe potuto far sua.

PRIMO SET

Primo set giocato alla grande da Fabio Fognini se si esclude un piccolo passaggio a vuoto in apertura di set quando dopo aver ottenuto il break nel primo game restituisce subito il favore all’avversario, ma da quel momento l’azzurro è una furia. Fognini infatti ottiene ben due break di fila salendo sul 5-1, il francese prova a reagire mantenendo il servizio ma il numero uno italiano vince il game successivo e chiude il set sul risultato di 6-2.

SECONDO SET

Fognini sull’1-1 ottiene tre palle break che però non riesce a sfruttare perdendo un game che risulta duro da digerire ed infatti l’azzurro spegne la luce con Pouille che travolge Fabio, conquistando cinque game di fila e chiudendo il set in suo favore con il risultato di 6-1.

TERZO SET

Fabio-FogniniIl terzo set è quello che molto probabilmente decide il match. Un set combattutissimo dove l’azzurro si è trovato prima avanti per 3-0 per poi subire la rimonta di Pouille che si riporta sul 3-3. Ma Fognini reagisce a questo momento difficile e ottiene un nuovo break che lo porta sul 5-3 andando a servire per il set. Il tennista ligure però perde l’occasione di portarsi avanti nei set con il francese che ottiene il contro-break riavvicinandosi all’azzurro. Pouille sente la pressione offrendo tre set point riuscendosi però a salvare annullando le prime due con due ace e la terza grazie ad un grave errore di  Fognini  che l’azzurro non dimenticherà piu innervosendosi molto da questo punto dell’incontro e spaccando anche una racchetta. Si giunge cosi sul 6-6 e a decidere il set sarà il tie-break che però il numero uno italiano gioca in maniera pessima perdendo per 7-3.

QUARTO SET

Nel quarto set Pouille vola subito sul 3-0. Fognini non gioca più molto probabilmente a causa di quei tre set point del terzo set. Sul 4-2 c’è una piccola reazione di Fabio che recupera il break di svantaggio ma vanifica tutto nel game successivo che poteva riportare il set in parità. Il francese va così a servire per chiudere la gara e al primo match point Pouille ottiene il punto che vale il 6-3 e sopratutto porta la Francia sul 3-1 con i transalpini che ottengono il pass per la semifinale.