Serie A, Bessa spinge il Genoa. Solo un pari per il Torino

811

GENOA – CROTONE 1-0 (28′ Bessa)

Al 10′ Irrati fischia un calcio di rigore al Genoa per un fallo di Cordaz su Medeiros, salvo poi tornare sui suoi passi dopo aver consultato la Var. Al 28′ grifoni in vantaggio con Bessa, che batte Cordaz con un preciso colpo di testa su cross di Medeiros. Il Crotone ci prova ma fatica ad affacciarsi dalle parti di Perin. Sfiora invece il bis il Genoa ancora con Bessa, che da pochi passi spedisce alto sopra la traversa. Secondo tempo che scivola via senza sussulti fino al 69′ quando Stoian tenta di sorprendere Perin direttamente da calcio d’angolo, con la palla che però si perde sul fondo. Crotone vicino al pari con Ricci, il cui colpo di testa su cross di Martella, si stampa in pieno sul palo. Pareggia il conto dei pali il Genoa al minuto 88′ con Bertolacci, che prima si fa dire di no da Cordaz e poi dalla traversa della porta del Crotone. L’occasione dell’ex Milan è l’ultima emozione del match del Ferraris.

TABELLINO
Genoa (3-5-1-1):
Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Lazovic (63′ Pereira), Hiljemark, Bertolacci, Bessa (66′ Cofie), Laxalt; Medeiros (79′ Pandev); Galabinov. All.: Ballardini
Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Sampirisi, Ceccherini, Martella; Mandragora, Ajeti (46′ Barberis), Stoian (79′ Tumminello); Trotta (84′ Diaby), Simi, Ricci. All.: Zenga
Marcatori: 28′ Bessa

CHIEVO – TORINO 0 – 0

15 minuti di noia prima della fiammata di Ansaldi, che col sinistro centra il palo a Sorrentino battuto. Cinque minuti e Ljajic pesca bene Belotti, peccato che il diagonale dell’attaccante granata non trovi lo specchio della porta. Le due occasioni del Torino sono le uniche emozioni di un primo tempo piuttosto avaro di emozioni. La ripresa si apre al 60′ con Chievo pericoloso con Bani, il cui colpo di testa non inquadra la porta. Al 71′ ci prova Baselli da fuori area, ma la palla non trova di poco lo specchio. Al minuto 76′ è clamoroso errore sotto porta di Cacciatore, che non approfitta di un’uscita sbagliata di Sirigu sparando alle stelle a porta praticamente vuota. Quattro minuti e ci prova Inglese in girata per i clivensi, ma la palla finisce sul fondo. Al minuto 88′ il Chievo rimane in dieci per l’espulsione di Bani, che si prende il secondo giallo fermando malamente Bonifazi. Con l’uomo in più il Torino spinge ma l’ultima emozione del match è un’azione insistita di Ljajic sventata col ginocchio da Sorrentino.

TABELLINO
Chievo (4-4-2):
Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Jaroszynki (87′ De Paoli); Bastien, Radovanovic, Rigoni, Castro (74′ Hetemaj); Stepinski (79′ Birsa), Inglese. All.: Maran
Torino (3-4-1-2): Sirigu; N’Kolou (64′ Bonifazi), Burdisso, Moretti; De Silvestri (69′ Barreca), Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque (85′ Edera), Belotti All.: Mazzarri
Note: all’88’ espulso Bani per doppia ammonizione

FOTO: http://www.lapresse.it/sites/default/files/styles/960×540/public/damiel_images/7701686gallery.jpg?itok=EcgWUZ93 – http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2018/4/14/c72614b1913e608136310c0cfe19aefc.jpg . http://www.mundoalbiceleste.com/wp-content/uploads/2017/11/cristianansaldi.jpg