Buffon: Benatia è un ragazzo splendido

255

buffonBuffon, intervistato dai microfoni di Juventus Tv, risponde sulle indiscrezioni diffuse stamattina che parlavano di una lite furiosa che lo avrebbe visto coinvolto insieme al difensore bianconero Benatia. Il portiere juventino nega che nel dopo partita di Juventus-Napoli siano volate scintille fra i bianconeri: “È solo gossip inventato che squadre senza talloni d’Achille come la Juve sono costrette a subire dopo una sconfitta. In questo modo si cerca solo di destabilizzare l’ambiente e minare l’unione del gruppo”.

Riguardo il suo compagno di squadra, reo di non essere riuscito a fermare in area Koulibaly permettendogli così di siglare il gol partita, Buffon esprime durante l’intervista parole di stima reciproca: “Benatia è un ragazzo rispettoso che ha sposato con educazione la causa della Juventus. Medhi è in ragazzo splendido, mi dispiace essere costretto a puntualizzarlo di fronte a certe notizie calunniose e false”.

Intanto i bianconeri si preparano alla sfida di sabato sera contro l’Inter e, secondo misterbenatia Allegri, sarà il match che deciderà realmente le sorti del campionato. “Negli ultimi incontri abbiamo dilapidato un patrimonio ma siamo pur sempre primi – ammette Buffon – ci sono ancora 4 gare e dobbiamo portarci al limite delle nostre possibilità. Se gli altri dovessero essere più bravi gli faremo i complimenti. In un campionato a 38 partite chi vince di più merita, ma questo è un pensiero ancora lontano.

Foto: corrieredellosport.it, goal.com