Wta Praga, la Giorgi asfalta la Stosur e conquista la semifinale

478

camila-giorgiQuarto di finale senza storia quello tra la Giorgi e la Stosur con l’azzurra che ha letteralmente dominato il match conquistandosi l’accesso in semifinale. Camila Giorgi, per la prima volta semifinalista su terra rossi, affronterà la Burzanescu vincitrice contro la Krystina Pliskova per 6-2 6-3. La tennista marchigiana ha avuto pochi momenti di difficoltà in questo quarto di finale chiuso anche questo 6-2 6-3. La Giorgi ha avuto il merito di rimettere in sesto tutti i game nel quale si trovava in difficoltà, nel secondo set ha infatti concesso due palle-break che avrebbero potuto dare nuova linfa all’australiana.

PRIMO SET

Inizia nel migliore dei modi per la Giorgi che ottiene subito il break in apertura. L’australiana avrebbe l’opportunità di recuperare immediatamente grazie anche a due doppi falli dell’azzurra ma il controbreak non avviene. Sarà l’unica chance concessa dalla Giorgi all’avversaria, la tennista di Macerata che nel settimo game, al terzo tentativo, conquista un altro break chiudendo definitivamente il set a suo favore sul risultato di 6-2 6-3

SECONDO SET

Nel secondo set dopo i primi due game tenuti piuttosto agevolmente da entrambe le tenniste arrivano le prime due palle break concesse dalla Stosur ma che riesce a salvarsi restando ancora in partita. Addirittura l’australiana avrebbe l’opportunità di allungare ma questa volta è la Giorgi a recuperare salvandosi dopo esser stata sotto 15-40. L’azzurra caricata dal game precedente nel quinto ottiene nuovamente tre palle break e al terzo tentativo riesce a riportarsi avanti nel set salendo 4-2. Un divario che la Stosur non riuscirà più a colmare. La Giorgi riuscirà a strappare nuovamente la battuta sul 5-3, con il set che si chiude così sul 6-3 in favore dell’azzurra.

ELIMINATA LA PAOLINI

Niente da fare invece per la Paolini che dopo un ottimo torneo esce sconfitta dalla Zheng in due set per 6-4 6-3. Un match molto combattuto dove l’azzurra ha lottato fino alla fine trovandosi però sempre a rincorrere la tennista cinese.

FOTO: wtatennis.com, ubitennis.com