Fiorentina, asta per Chiesa ma papà Enrico detta le condizioni per restare

47

Federico Chiesa è nel mirino della Juventus già da quando era un ragazzo della Primavera e aveva giocato poche partite in Serie A con la maglia della Fiorentina. L’interesse della vecchia signora è andato poi aumentando anno per anno ma non c’è niente di concreto per il momento. La buona prestazione del 20 enne in Nazionale avrebbe acceso ancor di più i riflettori su di lui con le squadre milanesi in pressing. Come riporta Gazzetta, Chiesa gradirebbe le avances del Milan, squadra in cui avrebbe più spazio per giocare e crescere sia a livello nazionale che europeo. Papà Enrico, che lo segue nella crescita professionale e tecnica, per ora punta solo a prolungare di un anno il suo contratto nella Fiorentina (sempre che i viola vadano in Europa) e a portare l’ingaggio sui 2,5 milioni, più consono al suo valore di  mercato attuale.