Nations League, Mancini cambierà molto contro il Portogallo

33

Dopo la sfida piuttosto negativa contro la Polonia, Mancini si avvia a cambiare di molto la formazione che ha sfidato la compagine guidata da Lewandosky. Un match in cui gli azzurri hanno sbagliato tantissimo dove di buono forse c’è stato solo il risultato.

Certamente contro il Portogallo non farà parte dell’undici iniziale Mario Balotelli apparso in ritardo di condizione. Del resto l’attaccante del Nizza aveva rotto con la squadra francese  per poi ricucire lo strappo in un secondo momento. Proprio per questo il bomber azzurro si è presentato in nazionale con pochi allenamenti sulle gambe e la sua prestazione ha confermato che la condizione non è delle migliori. Sarà Belotti a prendere il posto dell’ex attaccante dell’Inter ed è molto probabile anche un cambio sugli esterni dove Insigne potrebbe perdere il posto a discapito di Chiesa. In centrocampo potrebbero trovare posto Cristante e Bonaventura con Jorginho a completare il trio d’attacco. Ballottaggio anche in difesa con Criscito in vantaggio su Biraghi.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ITALIA

Questo l’undici probabile: Donnarumma, Criscito, Bonucci, Chiellini, Zappacosta, Cristante, Jorginho, Bonaventura, Bernardeschi, Chiesa, Belotti

FOTO: fcinter1908.it