Serie A, è aperta la sfida per i primi 4 posti in classifica

0

Serie A, il dominio della classifica è ciò che interessa maggiormente a parecchie squadre. La sfida è ormai aperta per accaparrarsi i primi 4 posti in classifica, da una parte la Juventus che sta già facendo di tutto per raggiungere l’ottavo titolo consecutivo, anzi ancora meglio il 35° titolo che permetterebbe di dare un’ulteriore dimostrazione che il team è il migliore del campionato italiano.

In realtà le scommesse sono aperte già da un pezzo, con l’arrivo di Ronaldo che ha rinforzato la squadra, gli scommettitori sulla squadra bianconera sono raddoppiati. I successi ottenuti durante questa stagione da quand Ronaldo è arrivato in Juventus sono stati tantissimi, nessuno riuscirà a fermarli, l’unica vera paura è il Napoli che rappresenta l’unica reale minaccia perchè entrambe le formazioni sono davvero forti, ben pensate.

Serie A, Inter e Roma gli scontri finali

Serie A, oltre la Juventus e il Napoli si parla anche dell’Inter che in classifica occupa il terzo posto, classificato con una quota di 1/4 e che non può assolutamente fallire nell’impresa, in caso contrario sarebbe un vero e proprio shock non soltanto per il team ed i dirigenti ma anche per i tifosi che dalla squadra si aspettano tanto. Proprio questo periodo è decisivo per l’Inter che adesso dovrà scontrarsi con avversari piuttosto forti, stessa sorte tocca il Milan che ha avuto un inizio non semplicissimo, anzi. Adesso essendo riuscito a rialzarsi anche grazie al neo-acquisto Piatek ha raggiunto posizioni in classifica tutt’altro che indifferenti, una delle squadre più forti contrariamente a quanto si pensava. I 3 gol di Piatek sono stati decisivi e chissà che il suo ruolo in campo, le sue abilità non aiutino i rossoneri a disputare la prossima stagione della Champions League.

E poi c’è la Roma che con una quota di 6/4 relativa a un piazzamento finale dei giallorossi tra le prime quattro non può permettere a nessun’altra squadra di oscurarla e togliere posizioni e meriti. Nella scorsa stagione la Roma è arrivata in semifinale di Champions League, quindi adesso l’unica cosa che non può e non deve accadere sarebbe non riuscire a piazzarsi in classifica e quindi non qualificarsi. E poi dulcis in fundo ma non perchè meno importanti, Lazio e Atalanta, delle vere e proprie rivelazioni, poche sconfitte e tante vittorie, la gara è aperta, chi ne uscirà vincente?