Serie A, Milan-Inter la reazione di Gattuso dopo il derby

10

Serie A, le vittorie in serie del Milan si ferma proprio il giorno del derby contro l’Inter. La partita contro i nerazzurri termina con il punteggio 2-3 ed il Milan deve nuovamente lasciare la terza posizione ottenuta con tanta sofferenza qualche settimana fa. Gattuso è deluso e nervoso non tanto per il risultato e per come la squadra si è comportata in campo, anche perchè avrebbe ben poco da dire, bensì per la lite che c’è stata tra Kessié e Biglia in panchina.

A proposito di ciò Gattuso ha dichiarato che per lui questa è stata la sconfitta più brutta anche se non è avvenuta in campo. L’allenatore rossonero vede il calcio come uno sport, una passione, un divertimento e come tale non deve assolutamente condurre a questo. Adesso la squadra sta facendo tanta fatica per risalire in cima e riconquistare i posti in classifica ed in campo si sta comportando davvero bene però per il resto c’è molto da recuperare. E’ necessario avere rispetto per tutti e quando succedono queste cose si assiste a scene tristi non belle da vedere, una doppia sconfitta di cui Gattuso sente la piena responsabilità.

Serie A, i complimenti di Gattuso all’Inter

Serie A, per quanto riguarda la partita giocata da poche ore, non c’è molto da dire, Gattuso stesso ammette che l’Inter ha fatto molto meglio del Milan durante il primo tempo. Poi durante il secondo le carte in tavola sono cambiate e il team si è svegliato ma era già troppo tardi. Oltretutto i giocatori rossoneri si sono trovati di fronte una squadra dura pronta a combattere con continue imbucate, palle dritte in porta che riuscivano a saltare senza alcuna difficoltà almeno 5 o 6 giocatori.

L’allenatore è stato spesso criticato per la pretesa nei confronti del team di attendere le mosse dell’avversario, ma l’Inter è una squadra forte e fisica quindi bisogna fare particolare attenzione. Nonostante il risultato finale Gattuso è felice della prestazione della sua squadra ma non mancano i complimenti per la squadra di Spalletti. L’unico rimprovero che potrebbe fare al team è lasciare troppo tempo agli avversari e in alcuni momenti la poca solidità della squadra. Per quanto riguarda Paquetà, giocatore che da poco ha subito un infortunio anche se non grave, è mancato durante l’ultimo incontro ma Gattuso ha deciso di far giocare un calciatore più forte per farlo riposare in modo da poter godere della sua presenza durante i prossimi incontri, la decisione è arrivata a seguito di un incontro con il dottore, quindi tutto sotto controllo.

scommetti adesso sulla Champions League e prendi il bonus di benvenuto: https://rallylinkitalia.bet