Serie A, ritornano in squadra Ruiz ed Insigne

18

Serie A, il Napoli torna al completo e si appresta a ripartire dopo la lunga pausa per le Nazionali. Durante il pomeriggio di ieri la squadra si è ritrovata a Castel Volturno pronta per gli allenamenti, l’obiettivo adesso è farsi trovare perfettamente in forma in occasione della sfida dell’Olimpico contro la Roma che si svolgerà il prossimo 31 marzo.

Ciò che fa la felicità di Ancelotti è il ritorno di Lorenzo Insigne che sembra quasi essere in forma smagliante. Le sue condizioni adesso sono nettamente migliorate ed infatti ha svolto l’intero allenamento in gruppo, la ripresa procede alla grande altrimenti qualunque movimento gli sarebbe stato impedito per evitare peggioramenti. Lo stesso discorso si può fare per quanto riguarda le condizioni di Fabian Ruiz che però risulta essere ancora in via di guarigione e non pronto a partecipare a gare ed allenamenti ed infatti il centrocampista spagnolo non ha preso parte alla partitella finale. Una cosa è certa, il Napoli avrà bisogno di tutti i suoi uomini in campo per mantenere saldo il suo bel secondo posto tanto sudato e per poter continuare la rincorsa in Europa League. Quale sarà il prossimo impegno per la squadra? Sarà la sfida contro l’Arsenal, che a quanto pare è un grande ed importante ostacolo per nulla facile da affrontare ed impossibile da aggirare. La gara di andata si svolgerà giorno 11 aprile, quindi c’è ancora qualche per gli allenamenti e per cercare di recuperare tutti coloro che al massimo non sono al massimo delle condizioni fisiche.


Serie A, gli infortuni e la lenta ripresa dei due campioni

Serie A, il povero Insigne è fermo dalla sfida contro il Sassuolo a causa dell’elongazione dell’adduttore destro che lo ha tenuto bloccato per un periodo di tempo eccessivamente lungo ovvero 3 settimane. Per questo motivo il ragazzo ha dovuto rinunciare a partecipare alle partite contro Udinese e Salisburgo,così come il ritiro con la Nazionale, uno degli impegni più importanti del periodo. La Nazionale infatti proprio adesso sarà impegnata nelle prime due sfide di qualificazione al prossimo Europeo e non era messo in conto che avrebbe affrontato squadre importanti senza un giocatore forte e di qualità come Lorenzo Insigne.

Fabian Ruiz intanto è partito per la Spagna ma ha dovuto fare i conto con la febbre, temperatura parecchio alta per lui, probabilmente causata da un’influenza di tipo A che gli ha dato parecchi problemi respiratori. E’ stato ricoverato presso l’ospedale Universitario La Moraleja dove è stato attentamente seguito e curato dallo staff medico della Selecciòn. La squadra ha fatto tanto senza loro, ha resistito parecchio, ma adesso è arrivato il momento di ritornare perchè non c’è più tempo.

Prendi il bonus di benvenuto: https://rallylinkitalia.bet