Calciomercato, Griezmann dice addio all’Atletico Madrid?

17

Calciomercato, per l’Atletico Madrid questo non è affatto un bel momento, si trova sotto di dieci punti dal Barcellona capolista in Liga e dopo la rimonta inattesa della Juventus negli ottavi di finale di Champions League la squadra si trova anche a dover difender con le unghie e con i denti il secondo posto in campionato dato che il Real Madrid ha aperto una bella sfida.

E come se tutto questo fosse ancora poco o niente, si fanno sempre pià insistenti le voci circa un addio di Antoine Griezmann, che il Barcellona vorrebbe ad ogni costo. Queste voci sono state più volte smentite, anche dallo stesso calciatore così come da Diego Pablo Simeone che ha dichiarato “Cosa penso delle voci su Griezmann? Sinceramente sono concentrato sulla prossima partita, mancano dieci giornate e ci giochiamo tanto in questa Liga. Ho visto bene tutti quanti, onestamente la questione non mi interessa e nemmeno mi infastidisce”. Non soltanto secondo Simeone, Antoine è uno dei migliori della squadra e lo ha dimostrato sempre con i fatti, adesso la prossima partita sarà tra le più importanti e anche in quell’occasione avrà modo di dimostrare di essere il top. Un Atletico senza di lui non potrebbe esistere, il team ne ha strettamente bisogno proprio perchè ha sempre dato tutto e così deve continuare a fare. Si preferisce pensare al positivo, la prossima partita sarà l’ennesima occasione per vederlo al massimo.

Calciomercato: si decide per la cessione di Lucas Hernandez

Calciomercato, la questione Girezmann sembra essere stata risolta, ma se ne apre un altra in quanto a quanto pare l’Atletico ha deciso per la cessione di Lucas Hernandez al Bayern Monaco, la cifra stabilita è di 80 milioni. Ma non finisce qui perchè a lasciare la squadra subito dopo l’esterno francese, saranno anche Godin e Filipe Luis.

Molti tifosi appaiono preoccupati, pensano che la squadra rischi di rimanere senza leader, quindi l’allenatore giustifica e dà delle spiegazione per cercare di rasserenare gli animi e dichiara: “Vorrei ringraziare Lucas per il lavoro che ha fatto in questi anni. Come calciatore ci ha dato tanto, il club voleva tenerlo, ma lui ha deciso di andare via. Gli auguro il meglio. Noi, comunque, lavoriamo sempre affinché l’Atletico rimanga competitivo, non penso che in futuro resteremo senza leader”. Il club nell’ultimo periodo in particolar modo è cresciuto molto e di conseguenza tanti grandi del calcio hanno espresso la volontà ed il bisogno di entrare a farne parte. Sarà la giusta occasione per festeggiare l’ingresso di grandi nomi che andranno a sostituire chi per il team ha già fatto tanto e dato tutto.

Prendi il bonus di benvenuto: https://rallylinkitalia.bet