Serie A, il Milan perde Donnarumma e Paquetá

0

Serie A, per il Milan arrivano ancora brutte notizie, la squadra continua a perdere componenti e tra l’altro si tratta dei migliori giocatori persi in un momento totalmente sbagliato. Mancano infatti pochi giorni all’incontro con la Juventus e del finale di stagione, proprio quando bisognerebbe essere tutti e in perfette condizioni fisiche. Durante l’incontro contro l’Udinese Il Milan di Gattuso ha dovuto effettuare due cambi a causa di infortuni per niente banali, quello di di Donnarumma e quello di Paquetà, i due calciatori saranno costretti ad un lungo periodo di riposo per ritornare in forma come prima.

Per ovvie ragioni nè Donnarumma nè Paquetà potranno entrare in campo in occasione della partita contro la Juventus che si svolgerà allo Stadium sabato 6 aprile alle 18:00. Il team dovrà quindi fare a meno di loro ed i tifosi sono parecchio spaventati da questa possibilità anche perchè il tutto risulta essere ancora più grave se consideriamo che oltre l’assenza di due forze come loro, in panchina saranno assenti anche Suso e Kessié che mancavano già durante l’incontro precedente.

Gli infortuni e la lenta ripresa

Serie A, per chi si fosse perso la partita precedentemente giocata dal Milan, proviamo a ricapitolare. In breve, il portiere durante l’incontro con l’Udinese è stato costretto ad uscire dopo i primi 12 minuti di gioco avendo riportato una brutta lesione al flessore della coscia destra mentre cercava di anticipare l’intervento di Lasagna già in uscita verso l’area di rigore, ha sicuramente risolto, ma ha dovuto sacrificare se stesso e la presenza alle prossime partite. Le sue effettive condizioni di salute dovranno essere valutate oggi attraverso esami specifici anche se sarà difficile se non impossibile vederlo in campo contro la Juventus domenica.

Per quanto riguarda Paquetà invece le notizie sono davvero pessime se consideriamo il fatto che il ragazzo era il giocatore più in forma tra tutti e che oggi è totalmente fuori uso. Perchè? Perchè durante la stessa partita ha subito una bella distorsione tibio tarsica alla caviglia destra avendo ricevuto un colpo involontariamente da Behrami proprio alla fine del primo tempo. Anche in questo caso si è in attesa di ulteriori notizie che arriveranno dopo i controlli e gli esami che permetteranno di capire l’entità del danno ed i tempi di recupero necessari. I medici lo stanno seguendo passo passo, lui così come anche Donnarumma per evitare di andare incontro a conseguenze più gravi, così come il caso precedente è inutile dire che il rientro in occasione della prossima partita ha percentuali di possibilità bassissime.

Prendi il bonus di benvenuto: https://rallylinkitalia.bet