Coppa Italia: Inzaghi mira alla vittoria

5

Coppa Italia, la Lazio si sta preparando sia psicologicamente che fisicamere a scendere nuovamente in campo per poi uscirne almeno questa volta vittoriosa. San Siro ha brutti ricordi per i giocatori e per i tifosi, lì infatti si è svolta la sconfitta sotto Kessié e adesso la squadra avrà modo di giocare la seconda possibilità che permetterà di dimenticare quanto accaduto sfidando nuovamente il Milan. A gennaio la Lazio ha superato ai rigori l’Inter e chi dice che non può succedere la stessa cosa anche adesso?

L’obiettivo da raggiungere è il riscatto dell’ultimo mese del campionato che ha visto susseguirsi ben tre sconfitte ed un pareggio, adesso si riparte dallo 0-0 dell’andata contro il club rossonero nella speranza di mettere a segno qualche goal. Inzaghi ai microfoni di SkySport racconta che negli ultimi periodi si è parlato fin troppo della brutta figura che la squadra ha fatto con il Chievo e forse ora è arrivato il momento giusto per riscattarsi e dimostrare al mondo quanto la squadra vale davvero. La finale per i laziali e per i giocatori rappresenta un vero e proprio obiettivo e a parlare sarà il campo che vedrà ogni calciatore al massimo dopo allenamenti duri ed estenuanti. Il team dovrà infatti affrontare una squadra grande e forte, bisognerà essere creativi e propositivi, quindi cercare di realizzare più possibile e di giocare tutte le possibilità a favore.

Coppa Italia: “Vogliamo la finale a tutti i costi”

Coppa Italia, questa volta Simone Inzaghi non permetterà errori, un solo errore potrebbe causare la perdita di un trofeo parecchio importante. Il discorso Champions è complicato ma ancora aperto, adesso non resta che lavorare sodo e tornare a far parte delle squadre migliori. La squadra ha a propria disposizione 90′ per cercare di portare a termine la finale dei sogni. Come pensa di affrontarla Simone Inzaghi? Portando con sè i cambi più importanti, tutti coloro che avranno modo di subentrare saranno fondamentali quando lo sono già i titolari. Per centrare l’obiettivo è fondamentale avere a disposizione tutta la squadra e che ognuno di loro sia determinato e diretto verso l’obiettivo comune, senza paura.

E adesso le date, Milan e Lazio e Atalanta-Fiorentina sono gli incontri che i tifosi attendono con tanta ansia. Il Milan dovrà affrontare la squadra di Gattuso questa sera alle 20:45, mentre domani giovedì 25 aprile alle 20:45 si incontreranno Atalanta e Fiorentina. Dalle due partite conosceremo i nomi delle due grandi squadre che si sfideranno durante la finale.