Champions League, l’Atalanta festeggia Gasperini

5

Champions League, per l’Atalanta queste sono delle ore di gioia, festeggia la qualificazione e sorride anche per il futuro di Gasperini. Tutti ottimi motivi per essere felici e soddisfatti. L’allenatore nerazzurro, è stato il protagonista di queste annate, ha messo piede a Bergamo ed è diventato uno dei magnifici. Ad oggi è il nome più forte del mercato delle panchine di Serie A, solo la panchina della Roma forse è la concorrente agguerrita. Tutti lo vogliono ma l’Atalanta se lo tiene.

Durante le ultime interviste ha dichiarato di sentirsi molto positivo, e lo è anche Antonio Percassi presidente dell’Atalanta che dice di essere anche molto felice ed ottimista in merito alla notizia. D’altronde come negarlo, il presidente è felice perchè sa che tramite Gasperini ha scritto e continuerà a scrivere altre pagine della storia del calcio. Effettivamente ha tutte le ragioni del mondo. L’Atalanta e Gasperini resteranno insieme al 100%, l’avventura proseguirà soprattutto dopo la qualificazione in Champions League che ha dato grandi soddisfazioni. A questo punto il nuovo contratto scadrà nel 2022 e chissà che le cose non si possano prolungare ancora per molto. Gasperini si è guadagnato un posto in prima classe sul campo.

Champions League, Gasperini felice di lavorare in quell’ambiente

Champions League, Gasperini ammette di voler stare in un ambiente credibile dove potrà avere la possibilità di lavorare bene. Ha la certezza che questo possa succedere come già avvenuto in questo periodo fino ad ora. Questo era già stato detto dopo la vittoria decisiva sul Sassuolo, a Bergamo dal 2016, ha raccolto un sesto, un settimo e un terzo posto che non hanno niente da invidiare a qualche altra squadra. Sono stati segnati 103 gol in tutte le competizioni durante quest’anno e ben 41 punti collezionati soltanto nel girone di ritorno. Basterà fare due conti rapidissimi per capire che la squadra ha fatto molto di più della Juventus che quest’anno è volata dritta verso la vittoria.

In questo momento i nerazzurri, sono i primi in tutte le statistiche offensive. Il gioco è stato portato avanti abbastanza bene considerato il possesso palla, i tiri in porta e i passaggi riusciti. I tifosi sono felicissimi di vedere Gasperini ancora alla guida dell’Atalanta, la stessa cosa vale anche per il team che con lui si è trovato abbastanza bene sin dall’inizio. Si arriverà ad ottenere il meglio anche se il meglio è già arrivato, le aspettative sono elevate ma c’è anche la certezza che si arrivi ad ottenere molto di più. Vedremo come proseguirà il suo cammino.