Serie A, Pallotta rimarrà alla Roma

5

Serie A, Pallotta ci tiene a precisare che le sue intenzioni sono rimaste invariate e che nessuno mai riuscirà a farlo andare via dalla Roma. La società giallorossa sta vivendo un brutto momento, una serie di dubbi e problematiche che riguardano anche il capitolo Daniele De Rossi. Quando il calciatore venne a conoscenza della notizia dell’arrivo di Nzonzi la prese molto male. Perchè? Più che altro perchè il suo acquisto non era nei loro piani e quindi non se lo aspettava proprio. Ad ogni modo nemmeno 24 ore dopo Daniele si rese conto dell’errore e chiese di andare avanti tutti insieme dimenticando e tralasciando il passato.

Ad ogni modo Pallotta scrive una lettera per chiarire la sua situazione e si rivolge ai tifosi della Roma. Dice loro di essere parecchio deluso ed arrabbiato per come sono andate le cose in squadra in quest’ultimo periodo, negli ultimi 18 mesi. Ammette però di aver commesso una serie di errori e si assume tutte le responsabilità. Aggiunge però che c’è ancora tanto tempo per risolvere e soprattutto diversi modi per farlo anche se ci vorrà tanto tempo. Sa che molti tifosi non gli crederanno e tanti penseranno di sentire una storia già vista, vissuta ecc. In realtà espone le sue intenzioni e dice di voler riorganizzare tutto quanto. Bisognerà in primis ingaggiare nuove persone di talento in modo da riportare la Roma dove merita di stare, in alto. L’obiettivo è competere per i trofei e rendere orgogliosi i tifosi proprio come un tempo.

Serie A Pallotta competitivo e determinato

Serie A, Pallotta è determinato, sa già come muoversi e cosa fare, vuole allestire una squadra forte e determinata, cercando soprattutto di creare un’atmosfera di armonia. L’armonia e la collaborazione in un team sono fondamentali perchè permettono di lavorare insieme e farlo bene. L’ultima stagione verrà sicuramente ricordata come un disastro ma è difficile accettare le parole di chi pensa che non hanno lottato. E’ stato fatto il massimo senza riuscire ad andare oltre i limiti della stagione. Nonostante tutto sono stati fatti tanti investimenti. Sono stati versati centinaia di milioni di euro per progetti che se fossero stati approvati avrebbero dato grandi risultati.

Intanto secondo Pallotta il primo obiettivo da raggiungere è avere uno stadio che dà tutti i benefici alla Roma, in questo modo sarà possibile anche competere con i maggiori club di Europa. A coloro che lo hanno accusato di essere interessato soltanto ai soldi risponde che con queste affermazioni si commettono gli errori peggiori allontanandosi tantissimo dalla realtà delle cose.