Serie A, importanti dichiarazioni di Bonucci

23

Serie A, l’ultima dichiarazione di Bonucci ha fatto ritornare il sorriso sui volti dei tifosi bianconeri. Leonardo Bonucci è intervenuto durante un’intervista molto lunga ammettendo che il suo futuro sarà ancora alla Juve perché quella è casa sua. La decisione è arrivata dopo aver trascorso una stagione al Milan perchè così ha capito che era il caso di ritornare dove si è stati bene, sa che può dare il massimo soltanto nella sua vecchia squadra.

Grazie alla Juve riuscirà a migliorare se stesso così come migliorerà anche la squadra cercando di raggiungere un grande obiettivo. Vorrebbe ritornare quello di 2 anni fa perché le ultime due stagioni sono state poco produttive per lui e non è affatto soddisfatto del risultato che ha ottenuto. Sa di poter dare il massimo.

Serie A, il pensiero di Bonucci su Sarri e Buffon

Serie A, durante l’intervista a Bonucci, è arrivata anche una domanda su Sarri. Gli è stato poi chiesto cosa ne pensasse dell’ arrivo di Maurizio Sarri e lui lo ha solamente elogiato. Secondo le sue dichiarazioni, gli allenamenti sono aumentati di intensità, le pause ridotte di molto perché bisogna essere sempre pronti all’esercizio successivo, sempre concentrati al massimo. Sarri lo ha colpito proprio perché con lui si lavora seriamente e solo così si possono raggiungere grandi risultati. In Europa le grandi squadre continuano a migliorare e la sua squadra non può fare diversamente. Ovviamente non poteva mancare un pensiero su Buffon e sul suo ritorno. A proposito di ciò ha detto che il ritorno di Gigi Buffon è quello che tutti aspettavano con grande ansia perché lui è un grande uomo sia dentro il campo che fuori. Sicuramente dentro lo spogliatoio darà il massimo e aiuterà a capire come muoversi per migliorare. Era ciò che serviva alla squadra per arrivare a raggiungere grandi risultati.