Calciomercato ormai agli sgoccioli

12

Calciomercato, stiamo per arrivare ormai al termine ultimo dato che la finestra estiva di calciomercato è fatto l’accesso alla sua ultimissima parte. Si tratta infatti degli acquisti last minute, dei grandi colpi a sorpresa. Da adesso in poi i trasferimenti saranno possibili fino al 2 settembre mancano pochissimi giorni e a breve infatti si avrà l’inizio della Serie A, almeno per quanto riguarda l’Italia.

Mentre per quanto riguarda il resto del mondo come ormai sappiamo la deadline è diversa dato che cambia in base alle federazioni. Proprio così, anche se in questa stagione, almeno in Europa, c’è un’evidente uniformità non sappiamo perchè.

Calciomercato, la Premier League si discosta

Calciomercato simile o diverso, nuove regole, tutto cambia in base alle federazioni, si è proprio tutto vero. Ma una differenza c’è: la Premier League, che ha chiuso i battenti del mercato lo scorso 8 agosto, prima dell’avvio del campionato. Tutti gli altri tornei rimangono fermi alla data del 2 settembre sia per quanto riguarda la Serie A, che per quanto riguarda la Liga spagnola, la Bundesliga tedesca, Ligue 1 francese ed Eredivisie olandese.

Il Portogallo ha deciso di posticipare: in Primeira Liga si potranno acquistare giocatori fino al 22 settembre, mentre per quanto riguarda Cina e Brasile tutto si concluderà il 31 luglio. Discorso diverso invece per l’Argentina: in Superliga sarà possibile fare operazioni fino al 24 settembre. Ecco a seguire le date conclusive. Per quanto riguarda le squadre italiane non rimane che attendere ulteriori notizie perchè ancora qualche squadra dovrà prendere decisioni importanti.

Super League (Cina) – 31 luglio CONCLUSA

Serie A (Brasile) – 31 luglio CONCLUSA

Premier League (Inghilterra) – 8 agosto CONCLUSA

SuperLig (Turchia) – 30 agosto

Serie A (Italia) – 2 settembre

Liga (Spagna) – 2 settembre

Bundesliga (Germania) – 2 settembre

Ligue 1 (Francia) – 2 settembre

Eredivisie (Olanda) – 2 settembre

Premier League (Russia) – 2 settembre

Primeira Liga (Portogallo) – 22 settembre

Superliga (Argentina) – 24 settembre