Serie A, rivelazioni e dichiarazioni di Inzaghi

10

Serie a, l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi ha rilasciato un’intervista molto importante e ricca di affermazioni e dichiarazioni sul futuro del team. Le sconfitte che ha subito la Lazio durante il campionato giocando contro la Spal ed in Europa League l’hanno costretta a scuotersi.

Simone Inzaghi così ha parlato della partita che si dovrà giocare contro il Parma che chiuderà il programma della quarta giornata. Ha dichiarato che nelle due uscite passate in teoria tutti avrebbero dovuto dare il massimo, ottenendo il meglio ma così non è stato. Anzi per essere precisi, la partenza è stata ottima, poi però è successo qualcosa durante il cammino che ha rovinato tutto. I tifosi sono comunque parecchio preoccupati e si chiedono adesso cosa bisogna fare?

Serie A, come muoversi per i prossimi incontri?

Serie A, non rimane altro da fare se non analizzare le sconfitte e cercare di capire perché non c’è stata intesa e si è verificata una perdita di qualità e di energie durante il gioco. Bisogna chiedersi seriamente cosa è andato storto e quindi cosa raddrizzare. Adesso c’è tanta fiducia, da parte di Inzaghi così come del team. Lui, nei panni di allenatore potrà soltanto cercare di capire quali giocatori si sono comportati meglio in partita in modo da scegliere la formazione migliore per la prossima giornata.

E Intanto sappiamo che Patrick è stato sostituito a causa di un ammonizione, per evitarne l’espulsione. Quindi bisogna ripartire dall’ultima sconfitta in Europa League individuando i vari punti di criticità e cercando di risolverli nel più breve tempo possibile facendo a meno di uno dei calciatori migliori. Non bisogna dimenticare che dopo la caduta dei giocatori della Lazio, durante l’Europa League, la squadra avversaria ha cercato di mettere i bastoni tra le ruote aggredendo ancora di più. Quindi se le cose sono andate in questo modo, è anche perchè il team non aveva molte soluzioni.