Serie A, tutte le formazioni delle prossime giornate

8

Serie A, subito dopo gli anticipi Verona-Udinese e Brescia-Juve, sta per arrivare il quinto turno che terminerà con Torino-Milan. Intanto sappiamo che per quanto riguarda la Roma è stato squalificato Mancini, mentre Smalling affiancherà Fazio al centro della difesa. A sostituire Kluivert in avanti saranno Zaniolo Pellegrini e Mkhitaryan insieme a Dzeko. Florenzi verrà presentato come terzino destro. Passiamo poi all’Atalanta con la candidatura di Ilicic al rientro dal 1′, stessa cosa vale per Gomez. Muriel a seguito di una tonsillite invece non sarà disponibile ed ecco che vedremo in campo sin dal primo minuto di partita Zapata chiamato a faticare e a dimostrare le sue capacità. In difesa torna Toloi, mentre a centrocampo Freuler che per quest’incontro a quanto pare potrebbe lasciare il posto a Malinovskyi.

La partita di questa sera che vedrà sfidarsi Spal e Lecce vedrà D’Alessandro fuori, Sala prenderà il suo posto con Di Francesco a sinistra e Paloschi che affiancherà invece Petagna in attacco. In mezzo al campo Valoti e Murgia ed infine in difesa la sostituzione di Felipe dato che Tomovic è infortunato ed ha ancora bisogno di tempo per riprendersi. Passiamo al Lecce con Liverani in attacco, il ritorno di Lapadula e Babacar, la conferma di Mancosu. Un’altra sostituzione è quella di Tachtsidis che ha un problema alla coscia e sarà Petriccione a prendere il suo posto essendo certamente all’altezza.

Serie A, gli incontri più importanti tengono con il fiato sospeso

Serie A, un’altro incontro tanto atteso è Napoli-Cagliari. Per quanto riguarda la prima squadra Ancelotti ha deciso di rilanciare Meret, Di Lorenzo, Mario Rui, Allan e Mertens. Con il rientro di Manolas si tenta il tutto per tutto ma c’è ancora parecchia indecisione nell’aria per quanto riguarda la maglia del titolare. Sarà lui o Koulibaly? A centrocampo Elmas dal 1′ e a riposo Fabian Ruiz.

Mentre il Cagliari a quanto pare terrà ancora fuori Nainggolan, molto probabilmente sostituito da Ionita. Tante notizie arriveranno all’ultimo secondo essendo che molti giocatori sono ancora in dubbio. Vedremo cosa avverrà.