Calciomercato di gennaio: Vidal ai rossoneri? Ecco i papabili colpi

42

La prossima sessione di calciomercato di gennaio sembra tutt’altro che priva di sorprese.

Ecco perché sono numerose le squadre che stanno cercando di mettersi in gioco per rinforzare il proprio assetto. Tutte le squadre vi stanno partecipando mentre si sta giocando la Diciassettesima giornata di Campionato di serie A. Il turno di calciomercato di gennaio sta regalando una serie di indicazioni per le parti alte e quelle basse della classifica. Ci sono numerose notizie che riguardano l’Udinese. I contratti che legavano l’Udinese Igor Tudor sono stati finalmente sciolti, così come quelle anche legati al suo collaboratore Jurica Vucko.

L’addio in casa del catania

Grande novità anche in casa del Catania dove ha spiegato come c’è stata una risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Cristian Ezechiele Llama che ha voluto concludere la sua esperienza rosaazzurra. Il centrocampista ha collezionato 105 presenze dal 2008 ad oggi e ho deciso di lasciare la società.

Le altre novità nelle decisioni del calciomercato di gennaio

Per quanto riguarda il campionato vincolata napoli-inter potrebbe esserci uno scambio che riguarda soprattutto i giocatori Matteo Politano e Fernando Llorente. Llorente potrebbe andare a rinforzare i nerazzurri cercando di migliorare l’attacco e soprattutto, per garantire un posto in caso di turnover. Per quanto concerne invece, Matteo Politano, potrebbe essere un ottimo spunto per il Napoli per cercare di migliorare la fase di attacco. Nelle ultime ore si parla anche di altri scambi che arrivano tra Samp ed Atalanta. L’Atalanta avrebbe rinunciato alla proposta della Sampdoria, per lo scambio da fare tra Caprari e Barrow. Juve e Milan invece si stanno concentrando rispettivamente su un giocatore del Bayern Leverkusen, per quanto concerne la Juventus. Infatti, Sarri sta cercando di chiedere alla società di comprare il giocatore Kai Havertz. Invece, il Milan sarebbe assolutamente pronto a impossessarsi di un giocatore che sarebbe cruciale per la sua squadra: parliamo di Vidal.