CONDIVIDI
atalanta valencia 2-1 gol

Continua a sorprendere l’Atalanta di Gian Piero Gasperini: i nerazzurri hanno battuto in trasferta il Valencia per 2-1 nel trofeo amichevole “Torneo Naranja”, portando a casa un’altra sfida di lusso. Gli orobici, nel loro incredibile pre-campionato, hanno affrontato e sconfitto Lille, Borussia Dortmund e, appunto, Valencia. Un ruolino impressionante che lancia i bergamaschi nel miglior modo possibile verso la nuova stagione. L’Atalanta stupisce già dalla formazione iniziale che affronta il Valencia allo stadio “Mestalla”: eccezion fatta per Berisha in porta, il tecnico Gasperini lancia nel 3-4-1-2 il neo acquisto Palomino come centrale di difesa (Caldara infortunato è rimasto a casa) insieme ai confermati Toloi e Masiello. A centrocampo Hateboer e Gosens sulle fasce con in mezzo Cristante e Freuler. Kurtic trequartista alle spalle delle due punte Gomez e Petagna; il Valencia risponde con uno spregiudicato 4-2-3-1 che vede in attacco Zaza centravanti, assistito da Cancelo, Rodrigo e Soler.

Atalanta-Valencia: girandola di gol

Pronti-via e “Mestalla” gelato dal vantaggio atalantino al 13′: Gomez pennella una punizione a centro area per Toloi che, smarcato complice una dormita della difesa spagnola, insacca di testa alle spalle di Neto. É 0-1 Atalanta. La gioia dura poco perchè sette minuti più tardi, su azione fotocopia, il Valencia pareggia con il difensore Ruben Vezo, lesto ad infilare in rete, di testa, una respinta di istinto di Berisha. Il Valencia qualche minuto dopo sigla anche il 2-1 ma il gol viene annullato per fuorigioco. A decidere la sfida nella ripresa è invece Palomino, che al 66′ batte Domenech di interno destro, su azione da calcio d’angolo, e sigla il suo primo gol in maglia bergamasca che vale l’1-2. Poi la classica girandola di cambi e nulla più fino al fischio finale. L’Atalanta porta a casa una bella vittoria: la Roma, sua prima avversaria in campionato, è avvisata…

Gli highlights e i gol di Valencia-Atalanta 1-2