CONDIVIDI
wellens BinckBankTour 2017

Manca oramai poco alla fine del BincKBankTour 2017 e la tappa odierna, la sesta, ha dato uno scossone importante alla classifica generale che fino a ieri era molto corta. La lotta per la vittoria finale molto probabilmente sarà una questione tra i corridori protagonisti della tappa odierna: Wellens e Dumoulin. Sfortunato Peter Sagan tagliato fuori dalla lotta per il primo posto a causa di una foratura che lo ha fatto precipitare in classifica generale. Un giro d’Olanda molto positivo comunque per lui che ha trionfato in due occasioni e indossato la maglia verde di leader della corsa. Tappa che prevedeva molti saliscendi e che si decide negli ultimi venti chilometri  quando sulla Cote Bois des Moines Peter Sagan allunga con Wellens che si porta al suo inseguimento. Lo slovacco e campione del mondo però è vittima di una foratura, cosi il corridore della Lotto prosegue da solo ma dopo qualche chilometro lo raggiunge Dumoulin che passa per primo sul chilometro d’oro guadagnando sei secondi di abbuono che risulteranno utili per balzare in testa alla classifica generare.

Wellens trionfa nella sesta tappa del BinckBankTour 2017

I due riescono a mantenere il vantaggio sugli inseguitori giungendo insieme all’arrivo con Wellens che precede il vincitore del giro d’Italia di quest’anno già appagato del primo posto in classifica generale. Dumoulin conquista la maglia di leader della classifica sfilandola a Boom rimasto attardato, e grazie alla foratura mette tanto terreno anche tra lui e Peter Sagan, che poteva rappresentare un grosso pericolo per la vittoria finale ma oramai per il campione del mondo non ci sono più speranze di trionfo. Al momento Dumoulin comanda la classifica generale con quattro secondi di vantaggio sul vincitore di giornata Wellens, mentre al terzo posto staccato di 46 secondi c’è van Avermaat, giunto al traguardo in quarta posizione con diciassette secondi di ritardo. Domani la sentenza finale con l’ultima tappa di questa prima edizione del BinckBankTour 2017.