CONDIVIDI

Continua la trattativa per portare Politano alla Fiorentina con il giocatore che sembra abbia comunicato alla società di voler lasciare il Sassuolo. A questo punto quindi i viola sembrano poter assestare l’accellerata decisiva e la proposta di 10 milione di corvino potrebbe essere accettata da parte della società emiliana con il giocatore che andrebbe ad occupare il vuoto lasciato da Bernardeschi a sinistra e vista la buonissima stagione dello scorso anno con ben otto reti segnate merita di fare il salto in una squadra più blasonata. La Fiorentina continua a seguire sempre Emre Mor del Dortmund ma sul giocatore si sta interessando anche la Roma che ormai ha perso le speranze per Mahrez sul quale il suo mister è stato chiaro che resterà a giocare nel campionato inglese. Proprio per questo i giallorossi sembrano voler superare la concorrenza della società viola e offrire per il giocatore un cifra intorno ai 20 milioni molto lontana da quella della Fiorentina ferma al momento sui 12-13 milioni di euro.

Politano vuole andar via dal Sassuolo: la Fiorentina insiste

La Fiorentina dal canto suo sembra aver trovato già l’accordo con il giocatore ma un inserimento reale della Roma potrebbe cambiare le carte in regola dato che con i giallorossi il giocatore del Borussia Dortmund potrebbe giocare la Champions. Per l’attacco la situazione è sempre in stallo per via di Kalinic sul quale c’è sempre il Milan che è alla ricerca del bomber ma ancora non ha deciso su chi puntare e quest’indecisione sta bloccando il mercato degli attaccanti nella Fiorentina. La società viola ha individuato in Simeone il suo degno sostituto ma attenzione anche all’ipotesi low cost Nestorosky che dopo l’ottima stagione giocata con il Palermo, nonostante la retrocessione, difficilmente resterà in serie B e quindi potrebbe essere lui il nuovo attaccante della Fiorentina, visto che Zapata, di cui si era parlato che potesse arrivare attraverso lo scambio con Chiesa, sembra in procinto di firmare per il Torino.