CONDIVIDI
dalbert calciomercato inter

Dalbert Henrique è un calciatore dell’Inter. Non ci sono stati intoppi nelle visite mediche sostenute quest’oggi dal terzino brasiliano con il club nerazzurro, pronto così a mettersi a disposizione del suo nuovo tecnico Luciano Spalletti già per l’allenamento di oggi pomeriggio. Il 23enne esterno, arrivato dal Nizza, ha sostenuto stamani la prima parte delle visite al Coni di Milano, intorno alle ore 10, per ottenere l’idoneità sportiva; poi si è recato alla clinica Humanitas di Rozzano per gli ultimi esami strumentali. È andato tutto bene e così nelle prossime ore Dalbert firmerà in sede il contratto con l’Inter, poi arriverà l’annuncio ufficiale. Già chiare le cifre dell’operazione: 20 milioni di euro + bonus al Nizza, 1,5 milioni a stagione per cinque anni a Dalbert. L’Inter ha così il suo nuovo laterale difensivo mancino. Qualche problema invece per l’ala del Borussia Dortmund Emre Mor: il ds Sabatini ha parlato ieri di “intoppi” nella conclusione dell’operazione con il club tedesco. Si tratta di dettagli economici relativi alla rateizzazione del pagamento del giocatore, atteso inizialmente nella giornata odierna a Milano ma non ancora liberato dal Dortmund.

Dalbert è nerazzurro: è l’ora di Schick

Sistemato Dalbert e in attesa di chiudere l’affare Emre Mor, è giunta la resa dei conti per Patrik Shick all’Inter. La giornata chiave è quella di domani: l’attaccante della Sampdoria si sottoporrà a nuove visite mediche per ottenere l’idoneità sportiva, dopo lo stop a cui ha dovuto sottostare per problemi cardiaci. Dovesse ottenere l’ok dai medici, i nerazzurri affonderanno il colpo con la Samp, forti di un accordo già trovato su cartellino e ingaggio (30 milioni di euro ai blucerchiati pagabili in tre anni e 2 milioni netti l’anno al giocatore). E con Stevan Jovetic che potrebbe restare almeno altri sei mesi in nerazzurro, a partire (in prestito) potrebbe essere Gabigol, che cerca spazio e continuità quasi impossibili per lui all’Inter. Ufficiale Biabiany allo Sparta Praga (prestito con diritto di riscatto) ed è praticamente fatta per Murillo al Valencia.