CONDIVIDI

Sembra poter essere un giorno importante quello di oggi per l’Inter sia riguardo le trattative in entrate e sia riguardo quelle in uscita. La panchina di Dalbert di ieri sera nel match dei preliminari di Champions League tra Nizza e Ajax ha fatto intendere che l’accordo tra la squadra francese e i nerazzurri è praticamente ad un passo e già oggi il giocatore potrebbe volare a Milano per effettuare le visite mediche e porre la firma sul contratto. Il giocatore è poi entrato nel corso della partita che il Nizza non poteva fallire ma di certo la panchina iniziale è stato un indizio importante. La cifra dell’accordo è intorno ai venti milioni. Un ottimo acquisto per l’Inter che proprio sulle fasce al momento aveva i suoi punti deboli ma ora la fascia sinistra con il suo arrivo può dirsi sistemata.

Dalbert ad un passo dall’Inter: Medel e Murillo vicini all’addio

In casa inter tiene banco anche la questione Candreva che sembra ad un passo dalla cessione al Chelsea di Conte ma l’Inter piuttosto che soldi ha fatto la proposta di uno scambio con Christiensen rientrato ai Blues dopo le due stagioni in prestito con la maglia del Borussia Moenchengladbach. Il sogno dell’Inter resta sempre Vidal sul quale Ancelotti è stato chiaro che non partirà assolutamente in questa sessione di mercato ma Sabatini vuole provarci un altra volta ed è pronto ad offrire 50 milioni alla società e ben 7 al giocatore, un’offerta importante che i bavaresi sono costretti a valutare ma che molto probabilmente sarà rispedita al mittente. Oltre a Candreva un altro giocatore importante potrebbe lasciare la Milano nerazzurra, infatti Gary Medel sembra ad un passo dalla cessione al Besiktas che ha offerto all’Inter 10 milioni, un offerta che la società di Appiano Gentile sembra stia valutando seriamente mentre Murillo dovrebbe accasarsi al Valencia in giornata.