CONDIVIDI
emre can calciomercato juventus liverpool

Emre Can è il nuovo obiettivo numero uno per il centrocampo della Juventus. Il mediano tedesco di origine turca del Liverpool è balzato al primo posto nella graduatoria dei bianconeri. Non che prima fosse tra gli ultimi, perchè Emre Can è sempre stato nel mirino juventino, ma il concretizzarsi di altre piste inizialmente più praticabili aveva distolto lo sguardo da lui. Ora però è tempo di bilanci. Le difficoltà per arrivare a Matuidi del PSG ‘Nzonzi del Siviglia, l’impossibilità di strappare Strootman alla Roma e il profilo di Kovacic del Real Madrid che non convince, hanno fatto riflettere la Juventus: è tempo di fare sul serio per Emre Can. Anche perchè la stagione sta per iniziare e la Juve, dopo aver puntellato l’attacco, ha bisogno di un rinforzo di valore in un reparto che, con gli addii di Lemina e Rincon, vede al momento solo PjanicKhedira e il giovane Bentancour in rosa. Pochino per pensare di affrontare al meglio tutte le competizioni. Per questo la Juventus starebbe preparando un’offerta da circa 20 milioni di euro da recapitare questa settimana al Liverpool per Emre Can. I Reds valutano il giocatore 30 milioni, ma potrebbero accontentarsi di una cifra inferiore in quanto rischiano di perderlo a parametro zero nel 2018. I prossimi giorni saranno decisivi.

Emre Can per il centrocampo: Keita in attacco. Lemina ufficiale al Southampton

Se Emre Can è l’obiettivo di centrocampo, il laziale Keita è l’unico rimasto per l’attacco. La Juventus è sulla punta da mesi e sbatte ripetutamente contro il muro del presidente biancoceleste Lotito, il quale non lo lascia partire subito per meno di 27-30 milioni, assumendosi il rischio di perderlo a parametro zero tra un anno. Paratici, ds bianconero, di recente ne ha offerti 20 di milioni, rifiutati, ma ha dalla sua la volontà del calciatore di giocare solo nella Juve (e che di recente sta postando sul suo profilo Instagram messaggi misteriosi circa il futuro). Il 13 agosto può essere il giorno della svolta: le due squadre si affronteranno a Roma per la Supercoppa italiana, occasione imperdibile per le società di parlarsi e trovare un accordo. Keita dovrebbe essere regolarmente in campo con la maglia della Lazio, forse però ancora per pochi giorni. Continua poi il pressing all’Atalanta per Leonardo Spinazzola ma gli orobici non mollano. In uscita, Tomas Rincon è a un passo dal Torino (prestito oneroso di 2 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 7, legato alle presenze) e Mario Lemina è ufficiale al Southampton (17 milioni pagabili in tre rate più 3 di bonus).