CONDIVIDI
howedes calciomercato juventus

Benedikt Howedes è ufficialmente un calciatore della Juventus. Il difensore tedesco, campione del mondo nel 2006 ed ormai ex Schalke 04, ha firmato il contratto con il club bianconero dopo aver superato nella giornata odierna le visite di rito al J Medical. Da domani sarà dunque a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri nella sua prima esperienza lontano dalla Germania. “Juventus Football Club S.p.A. – recita il comunicato sul sito della Juve – comunica di aver perfezionato l’accordo con la società FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2018, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Benedikt Howedes”. Il giocatore arriva in prestito oneroso (3,5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 13 milioni che diventerà obbligatorio al raggiungimento del giocatore di 25 presenze, più altri 3 milioni di eventuali bonus sportivi. E stando a quanto dichiarato dal direttore generale Giuseppe Marotta ai microfoni di Sky Sport, quello di Howedes dovrebbe essere l’ultimo colpo di mercato della Juve.

Howedes è arrivato: delusione Asamoah

Ventinovenne, nato a Haltern in Germania, alto 187 centimetri, Howedes è un vero e proprio jolly della difesa, capace di rivestire con ottimi risultati sia il ruolo di centrale che quello di laterale basso. Caratteristiche che lo hanno portato, negli anni, a diventare un giocatore indispensabile per lo Schalke 04 e della Germania. Duttilità, forza fisica, talento ed esperienza internazionale: caratteristiche che ora Howedes metterà al servizio della Juve campione d’Italia. Il Galatasaray continua intanto il pressing sul difensore juventino Kwadwo Asamoah e lo stesso calciatore sta chiedendo insistentemente di essere liberato per andare in Turchia. Ma Marotta, sempre a Sky, ha gelato l’esterno ghanese e il club di Istanbul: “Richiesta tardiva – ha detto – quella di Asamoah perchè non abbiamo tempo per scegliere il sostituto. Ci aspettiamo dunque che il giocatore si reintegri nei ranghi della Juventus“. Chiusa davvero del tutto, inoltre, la telenovela Spinazzola, con l’esterno dell’Atalanta che vestirà il bianconero soltanto a partire da giugno 2018 (così come il compagno Mattia Caldara). Smentite le voci di uno scambio con l’Inter Cuadrado-Brozovic: i due resteranno rispettivamente a Torino e Milano.