CONDIVIDI
pavoletti cagliari

Ora è ufficiale: Leonardo Pavoletti è un calciatore del Cagliari. L’attaccante toscano ha sostenuto le visite mediche e firmato il contratto con il club sardo, lasciando i partenopei dopo appena sei mesi di panchina e momenti difficili. “La formula del contratto – recita il comunicato sul sito del Cagliariprevede un prestito con obbligo di riscatto per l’acquisizione a titolo definitivo: l’attaccante si lega ai colori rossoblù per cinque stagioni”. Pavoletti vola in Sardegna per 10 milioni più 2 di bonus, la cifra più alta mai spesa dalla squadra dei quattro mori per un giocatore. La separazione era la scelta giusta per entrambi: Pavoletti ritroverà nell’anno dei Mondiali quella continuità (e una maglia da titolare) che a Napoli aveva perso, oltre che senza dubbio il feeling con il gol, gli azzurri incassano un gruzzoletto prezioso da poter investire su nuovi campioni. Come, ad esempio Denis Suarez del Barcellona, trequartista che piace tanto al tecnico Sarri ma anche al ds Giuntoli e al presidente De Laurentiis. E chissà che dunque il Napoli non decida di farsi un altro regalo prima della fine del mercato…

Zapata al Sassuolo sblocca clamorosamente Berardi

Non più Sampdoria invece nel futuro di Duvan Zapata: l’attaccante in uscita dal Napoli starebbe infatti per firmare con il Sassuolo. Il club emiliano di Giorgio Squinzi avrebbe trovato l’accordo con i partenopei per l’acquisto del centravanti colombiano autore, lo scorso anno, di 10 gol in campionato con la maglia dell’Udinese. Manca solo da limare una leggera differenza nella cifra dell’operazione, ma nell’affare rientrerebbe clamorosamente Domenico Berardi. L’attaccante dei neroverdi e dell’Italia Under 21, fresco di rinnovo contrattuale, potrebbe infatti vestire l’azzurro (grazie a un’opzione chiesta dal Napoli) in cambio di Zapata e una cospicua somma economica. Berardi avrebbe inoltre già dato l’ok al trasferimento all’ombra del Vesuvio e si sta lavorando duramente in queste ore per chiudere una trattativa clamorosa. Ma attenzione, perchè Berardi passerebbe al Napoli soltanto nella stagione 2018/19, con Zapata invece subito al Sassuolo. Giaccherini intanto è vicino alla Fiorentina, che vorrebbe anche il difensore azzurro Strinic. Tonelli invece, dopo il mancato accordo con la Sampdoria, piace al Chievo.