CONDIVIDI

Dopo tanti rinvii, polemiche e colpi di scena ora è ufficiale: Neymar è un nuovo calciatore del Paris Saint-Germain. L’asso brasiliano passa dal Barcellona al club transalpino per una cifra record, 222 milioni di euro, diventando il protagonista della trattativa più costosa di tutti i tempi, l’operazione regina assoluta di quest’estate. L’attaccante abbraccia dunque la Francia dopo 4 anni di Barça in Spagna (68 gol in 128 presenze e numerosi trofei vinti tra scudetti e coppe) ed è pronto a vestire a maglia numero 10, spontaneamente concessagli dal suo nuovo compagno al PSG Javier Pastore. Neymar è sbarcato stamattina a Parigi e quest’oggi, alle ore 13.30, sarà presentato alla stampa allo stadio “Parc des Princes”. Per lui atteso bagno di folla da migliaia di tifosi e un servizio di sicurezza da star hollywodiana. Con buona pace della Liga spagnola, che si era opposta alla maxi operazione da lei definita “scorretta“, e dello stesso Barcellona che non ha potuto nulla di fronte al pagamento della clausola rescissoria del giocatore. “Sono estremamente felice – le prime parole di Neymar da neo acquisto dei francesi – di unirmi al Paris Saint-Germain. Da quando sono arrivato in Europa, questo club è stato sempre uno dei più competitivi e ambiziosi. E la sfida più grande, quella che mi ha spinto di più a unirmi ai miei nuovi compagni, è conquistare i titoli che i tifosi vogliono. L’ambizione del Psg mi ha portato qui, assieme alla passione e all’energia di questo club. Da oggi farò tutto il possibile per aiutare i miei nuovi compagni di squadra, per aprire nuovi orizzonti per il mio club e regalare gioia ai suoi milioni di tifosi in giro per il mondo“. Dopo la firma del contratto (il più esoso del pianeta dopo quelli di Messi e C. Ronaldo) Neymar si aggregherà ai nuovi compagni e, molto probabilmente, esordirà sabato 5 agosto nella prima giornata di campionato, in casa, contro l’Amiens.

Neymar-PSG: tutte le cifre dell’operazione

Da capogiro le cifre dell’acquisto di Neymar222 milioni di euro al Barcellona, il valore della clausola rescissoria di Neymar, e contratto quinquennale con ingaggio da 30 milioni a stagione al calciatore40 milioni di commissioni versati al padre del giocatore. Oltre a pagare la clausola da 222 milioni di euro al Barcellona, il PSG (nella società Qatar Sports Investment) verserà direttamente al brasiliano 300 milioni per il ruolo di ambasciatore dei Mondiali del 2022 in Qatar. Un colpo che potrebbe portare il Paris Saint-Germain sul tetto d’Europa.