CONDIVIDI

Il rifiuto di Paletta alla proposta del Fenerbahce è un segnale chiaro e tondo che il giocatore vuole restare in Italia e ora sta al Torino fare l’offerta giusta e portare il giocatore alla corte di Mihajlovic. La cessione ormai prossima di Rossettini alla Sampdoria potrebbe far intendere che la società sta liberando un posto in squadra proprio per inserire l’argentino del Milan. I dirigenti del Torino continuano sempre a seguire anche Tonelli del Napoli che andrà via certamente da Napoli ma la sua prossima destinazione non è ancora chiara. Quanto all’attacco il Toro è sempre alla ricerca di una valida alternativa per Belotti, che ormai resterà con i granata, in modo che possa anche riprendere fiato nel corso della stagione o a volte permettere a Mihajlovic di giocare con due punte. Ecco allora che si fa avanti la pista Guidetti del Celta Vigo che già in passato era stato cercato ma la pista Zapata del Napoli resta ancora viva ma prima dei preliminari è molto difficile che il giocatore lasci la Campania.

Paletta rifiuta la Turchia: il Torino nel suo futuro?

Il Torino è alle prese anche con la grana Gaston Silva dato che il giocatore ha rifiutato il passaggio al Pumas, squadra messicana, perchè preferirebbe andare a giocare in Argentina nell’Indipendiente. Il giocatore è già in città ed è stato chiaro con il presidente Cairo inviandogli una lettera:o mi fate giocare nell’Indipendiente o torno al Torino“. La società granata aveva già trovato l’accordo con la squadra messicana ma il giocatore afferma che non ha firmato ancora nulla e che la cessione alla squadra argentina è quindi possibile. Molto probabilmente il giocatore verrà accontentato dato che il Torino vuole sfoltire un pò la rosa e non vuole ritrovarsi altri esuberi in squadra e proprio per questo verrà ceduto al più presto all’Indipendiente.