CONDIVIDI
edicola fiore

L’Edicola Fiore chiude. Questo il clamoroso, inaspettato e (per i fan) doloroso annuncio dato da Rosario Fiorello, il quale ha comunicato ufficialmente attraverso i suoi canali social che l’ironica trasmissione di rassegna stampa, in onda tutte le mattine su Sky Uno, di cui è conduttore insieme a Stefano Meloccaro non ci sarà nel 2017. Scarsi ascolti? Macchè, ci mancherebbe… Impegni personali inconciliabili con Edicola Fiore. Sempre professionali, si intende, perchè Fiorello è al lavoro su un nuovo format radiofonico “chiamato “L’alzabandiera” e di cui già si parla molto), che sarà trasmesso solo su Instagram e Facebook, e un varietà tv ancora tutto da scoprire. Siamo felici per Fiorello, ma chiudere Edicola Fiore (seppur magari temporaneamente…) è un vero peccato. tantissimi sono stati i personaggi di sport e spettacolo ospiti, nello studio di Roma o in videochiamata dal resto d’Italia, del divertente programma di Fiorello. Per lo sport si va da Francesco Totti a Roberto Mancini, passando per Paulo Dybala, Valentino RossiSinisa Mihajlovic, Sandro Piccinini, Filippo Magnini e tanti altri. Per la musica figurano soprattutto Fiorella Mannoia, Laura PausiniEmma, Caparezza, Biagio Antonacci, Enrico RuggeriLodovica Comello, Syria e Levante. E che dire degli attori Raoul Bova, Valerio Mastandrea, Massimo Boldi Paola Cortellesi? Tutti protagonisti di interviste simpatiche e gag esilaranti. Dunque addio Edicola Fiore, o forse un arrivederci…

Edicola Fiore: che cos’è

Edicola Fiore è stato un format televisivo e radiofonico italiano ideato, diretto e condotto da Fiorello. Venne diffuso dal 2011, originariamente sul web tramite social network e piattaforme similari (prima realizzato esclusivamente su Twitter come @edicolafiore, poi online anche su YouTube dal 2012 e su Facebook dal 2013) e in seguito sotto forma di programma radiofonico (andato in onda su Rai Radio 2 dal 2013 al 2014, con la co-conduzione di Marco Baldini) e di programma televisivo (trasmesso su Sky Uno, Canale Active di Sky TG 24 e replicato in chiaro su TV8 a maggio 2017 con la co-conduzione di Stefano Meloccaro). É stato per anni uno dei programmi più seguiti della mattina di Sky, con picchi di share molto alti e contenuti virali sul web.