CONDIVIDI

Vittoria di misura per il Barcellona contro il Manchester United a cui basta un gol del solito Neymar per avere la meglio sulla squadra di Mourinho. Ancora una volta il brasiliano è decisivo come già successo nella gara con la Juventus e nonostante le voci del passaggio al PSG continua a far gol e a far vincere la propria squadra. I blaugrana si sono presentati alla sfida con il trio delle meraviglie Neymar-Messi-Suarez mentre dall’altra parte in attacco c’era il nuovo acquisto Lukaku che nei Red devils ha preso il posto di Ibrahimovic. Una partita molto equilibrata dove solo un indecisione di Valencia ha permesso al brasiliano di segnare il gol del vantaggio che approfitta appieno di uno scivolone del giocatore. Barcellona che potrebbe raddoppiare sul finire del primo tempo ma la rovesciata di Suarez viene neutralizzata da De Gea che mantiene la gara aperta.

Valencia scivola, Neymar ne approfitta: vittoria 1-0 contro il Manchester United

Ad inizio di secondo tempo girandola di sostituzioni con il Barcellona che cambia tutti gli uomini in campo tranne Sergi Roberto, l’eroe degli ottavi di finale contro il PSG, mentre Mourinho decide di lasciare in campo diversi uomini facendo solo cinque sostituzioni, del resto bisogna mettere minuti nelle gambe perchè il campionato inglese inizia tra poco piu di due settimane. Nel secondo tempo però i ritmi si abbassano e le occasioni diminuiscono con Pablo Alcacer che ha l’occasione piu ghiotta della seconda frazione di gara facendosi neutralizzare a tu per tu da Romero, l’ex portiere della Sampdoria, mentre Pereira ha l’ultima chance per il pareggio ma il suo tiro finisce alto sulla traversa che condanna definitivamente il Manchester United che per la prima volta in questo precampionato esce sconfitto mentre per il Barcellona è la seconda vittoria dopo quella ottenuta contro i bianconeri di Allegri vinta grazie ancora a Neymar.