CONDIVIDI

É quasi tutto pronto per Milan-Craiova. Giovedì 3 agosto, allo stadio “San Siro” di Milano (ore 20.45), i rossoneri ospiteranno i romeni nel match di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League, la gara che porta ai playoff decisivi di accesso alla competizione europea. Il Milan ha dalla sua tutti i favori del pronostico: troppa la superiorità tecnica rispetto ai modesti avversari dell’est, ancor di più l’esperienza internazionale della squadra nella sua storia. Senza contare il risultato dell’andata, quello 0-1 con cui gli uomini di Montella si sono imposti in Romania con appena qualche settimana di preparazione atletica alle spalle e con mezza squadra titolare indisponibile, per infortuni o altro. Infine, ultima ma non ultima, la spinta dei tifosi di casa, impazienti di rivedere finalmente il Milan in Europa, seppur non in Champions League: sono circa 58mila, a due giorni dalla gara, i biglietti staccati finora per la gara. Aperto anche il terzo anello dello stadio “Giuseppe Meazza”, che inizialmente non era previsto di aprire. Il bagno di folla è ormai assicurato.

Le probabili formazioni ufficiali di Milan-Craiova

Montella attuerà qualche cambio rispetto alla gara di andata: fuori AbateMontolivo e Borini, dentro ContiLocatelli e Suso. Per il resto, confermato l’undici iniziale sceso in campo in Romania. Il tecnico rossonero insiste su Cutrone e Niang in attacco (acciaccato Andrè Silva), su Bonaventura e Kessiè a centrocampo e sul resto del blocco difensivo formato da MusacchioZapata e R. Rodriguez. In porta, ovviamente, Donnarumma. Indisponibile Romagnoli per problemi fisici, Bonucci e Biglia fuori dalla lista UEFA prima delle fasi a gironi ma presenti allo stadio per salutare i loro nuovi tifosi. Ecco la probabile formazione iniziale del Milan: (4-3-3) Donnarumma; Conti, Musacchio, Zapata, R. Rodriguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Niang.