CONDIVIDI

Missione compiuta per il Milan di Vincenzo Montella: i rossoneri battono il Craiova anche nella gara di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League (dopo lo 0-1 dell’andata in Romania) guadagnandosi l’accesso agli ambiti playoff. Finisce 2-0 di fronte ai 65mila di “San Siro”, con reti di Bonaventura (8′) e Cutrone (49′). Ora la testa è al sorteggio di domani (ore 13), durante cui verrà svelata l’avversaria del Milan negli spareggi decisivi di fine agosto. Parte subito forte la squadra rossonera, che se da una parte sfrutta un ottimo possesso palla a metà campo, dall’altra va a sfruttare le accelerazioni sulla fascia destra dell’imprendibile Conti. Al 5′ Kessiè mette il pallone in rete con una cannonata da fuori area, ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco di Cutrone. É il preludio al vantaggio rossonero: all’8′ il portiere del Craiova Calancez esce di pugno a respingere un calcio d’angolo di R. Rodriguez, sulla ribattuta è lesto Bonaventura ad insaccare con un interno destro di prima intenzione, per l’1-0 Milan. Niang e R. Rodriguez sfiorano poi il raddoppio prima del miracolo salva risultato di Donnarumma, che al 21′ si oppone alla bomba di Mitrita con un grande intervento e scongiura l’1-1 del Craiova. Al 42′ il Milan ha poi l’occasione di andare al riposo sul 2-0, ma Conti calcia clamorosamente a lato da due passi. Anche qui, è solo questione di minuti.

Il Milan dilaga nel secondo tempo: ci pensa Cutrone

Pronti-via della ripresa e inizia la serata memorabile del baby Cutrone: il giovanissimo attaccante rossonero mette in rete in mischia su un calcio di punizione del onnipresente Rodriguez, firmando al 49′ il definitivo 2-0 e il suo primo gol in Europa proprio sotto la Curva Sud milanista. Ritmo sempre alto ma più conservativo nel resto della gara, con un Craiova mai in partita (come prevedibile). Prima del fischio finale si mette in mostra Çalhanoğlu con ottime giocate e Niang sfiora il 3-0 per due volte (una palla fuori di un soffio e un miracolo di Calancez). Poi la gioia liberatoria. “Oggi abbiamo fatto una buona gara – ha detto il marcatore Bonaventura a fine partita ai microfoni Mediaset – nonostante il grande caldo, siamo stati bravi a trovare subito il vantaggio continuando poi a giocare bene. Andiamo avanti con calma. Partita dopo partita, con prestazioni e voglia di vincere, faremo in modo che questo stadio sia sempre così pieno. Tutto il gruppo si è messo a disposizione per aiutare la squadra, siamo un gruppo fantastico. La scelta del capitano? Decide la società”.

I gol e gli highlights di Milan-Craiova 2-0