CONDIVIDI

Terminate le cronometro sono iniziate le prove in linea negli Europei di Ciclismo che si stanno svolgendo in Danimarca e che ha portato buone notizie per i nostri colori. Infatti la Paternoster ha conquistato il bronzo preceduta solamente da Lorena Wiebes e Emma Norsgaard. Una gara caratterizzata dalla forte pioggia che ha creato diversi problemi alle atlete, cadute in molte e di cui alcune costrette al ritiro. Verso la parte conclusiva della gara ci ha provato la nostra Pirrone per ben due volte ad anticipare la volata e nel secondo tentativo ha trovato pure supporto nella francese Norbert e nella russa Mekhtieva ma le tre giovani atlete sono riuscite a guadagnare solo dieci secondi e il gruppo è riuscito a rinvenire. Si gioca tutto nella volata dove la spunterà come detto la Wiebes, buon quarto posto per la Fidenza, quanto alla Paternoster si tratta della seconda medaglia in questo europeo dato che già aveva ottenuto l’argento nella cronometro che aveva aperto questi Europei.

Europei 2017 di Ciclismo: Bronzo della Paternoster nella prova in linea Femminile vinta dalla Wiebes

Nella prova dell’under 23 femminile gara molto entusiasmante dove anche qua le condizioni climatiche hanno creato diversi grattacapi. La Mathiasen e quella che prova diversi attacchi e alla fine ai meno 25 riesce a creare un gruppetto di cinque atlete che però guadagnano poco nei confronti del gruppo e quando stanno per essere riprese ecco che la danese riparte in contropiede e ai meno 17 è tutta sola contro il gruppo. La danese non molla e riesce clamorosamente ad arrivare in solitaria. Il gruppo è costretto cosi alla volata per l’argento vinto dalla norvegese Andersen mentre il bronzo va alla britannica Barnes. Rammarico per l’azzurra Barbieri giunta quarta al traguardo. Per la Danimarca è l’ottava medaglia in questo europeo, mentre per la Mathiesen è il secondo oro dopo aver vinto anche la cronometro.