CONDIVIDI
europei di ciclismo 2017

Continuano a sorridere gli Europei 2017 di ciclismo ai colori azzurri con Giorgia Bronzini che ieri ha ottenuto l’argento arrivando dietro solo all’olandese Vos mentre sull’ultimo gradino del podio è salita la russa Zabelinskaya. A controllare la gara sono state spesso le olandesi e le italiane che hanno provato spesso a piazzare qualche fuga riuscendo poi nell’intento nella fase conclusiva della gara. Infatti ai meno 25 dall’arrivo la Bronzini e la Longo Borghini sono riuscite a portar via una fuga insieme altre sei atlete che si sono giocate la vittoria finale. Negli ultimi chilometri però alcune hanno mollato con le tre del podio che sono rimaste in solitarie e che hanno lottato per l’oro dove a trionfare è stata la Von. Ieri si è corsa anche la gara degli Under 23 vinta da Pedersen mentre il nostro Imerio Cima  ha chiuso in settima posizione.

Europei di ciclismo 2017: oggi la gara elite maschile

Oggi è il gran giorno della gara d’elite degli uomini dove il nostro Elia Viviani che ha una squadra tutta per lui e che in molti danno per favorito, la medaglia è d’obbligo ma l’oro è quello che tutti aspettano. Il percorso è adattissimo al nostro capitano che deve essere tenuto nelle primissime posizioni al momento dell’arrivo perchè molto probabilmente si arriverà ad una volata. Difficile prevedere uno scenario diverso visto il tracciato tutto pianeggiante e proprio per questo saranno fondamentali i suoi compagni di squadra che devono tenere sotto controllo la gara per portare Viviani a giocarsi tutto in volata. Per quanto riguarda gli avversari dovrà stare attendo soprattutto a Kristoff, uomo molto veloce e che può dare certamente filo da torcere al nostro azzurro. Anche Coquard della nazionale francese può dire la sua ma certamente è Viviani ad essere il più forte sulla carta; a lui il compito di confermare tutte le previsioni e di portare l’oro all’Italia.