CONDIVIDI
kristoff europei ciclismo 2017

Come era prevedibile la vittoria finale se la sono giocata loro due, Kristoff e Viviani ma purtroppo per noi il nostro atleta non è riuscito ad arrivare prima del russo che è riuscito a precedere di appena due cm l’azzurro. Volata doveva essere e volata è stata ma non sono mancati i vari tentativi di fuga per coloro che partivano sconfitti in casso di arrivo in gruppo. Inizialmente ci hanno provato in tre con lo svizzero Spengler, il russo Shumov e l’islandese Elfarsoon. I tre sono stati in fuga per piu di cento chilometri ma per loro non c’è stato nulla da fare. Una volta ripresi Belgio e Danimarca hanno creato un ventaglio che ha fatto cadere in trappola Viviani che si è ritrovato attardato per oltre venti chilometri ma per fortuna grazie ai suoi compagni è riuscito a rientrare in gruppo.

Nella gara maschile degli europei 2017 di ciclismo trionfa Kristoff

Anche Boasson Hagen ha provato l’effetto sorpresa scattando a cinque chilometri dall’arrivo scattato insieme al belga Keukeleire e al russo Trusov. I tre però sono stati ripresi prima dell’ultimo chilometro nonostante avessero guadagnato una quindicina di secondi ma il gruppo tirato da Italia e Francia e riuscito a riprendere i fuggitivi. Boasson Hagen ci ha riprovato nuovamente per essere poi ripreso nuovamente ai meno 400 metri, cosi è stata volata con il russo che è partito ai 250 metri dal traguardo con Viviani che non è riuscito a rimontarlo. Terzo l’olandese Hofland. Un pò di delusione c’è per l’oro mancato dal nostro Viviani che comunque porta a casa un buon secondo posto ma bisgona ammettere che la vittoria era a portata di mano. L’italia chiude il suo europeo con sei medaglie conquistate e il terzo posto in classifica: un oro tre argenti e due bronzi, sicuramente un bilancio positivo quello azzurro mentre chiude in testa alla classifica proprio la Danimarca con nove medaglie.