CONDIVIDI

Nella quarta tappa del Giro della Polonia 2017 nuovo arrivo in volata dove a spuntarla e Caleb Ewan, vincitore anche di una tappa al giro di quest’anno, che ha battuto in volata Van Poppel e Sagan. Come di consueto pronti via e parte la fuga di giornata con sei uomini: Cavagna, Dougall, Lindermann, Skujins, Tratnik e Bernas che però vengono ripresi con il primo che prova la fuga solitaria venendo ripreso agli ultimi chilometri. Si decide quindi tutto in volata è a spuntarla è Ewan con Sagan giunto terzo che mantiene la maglia di leader della classifica generale che però rischia di perdere per via delle prossime tre tappe tutte di montagna. Al secondo posto della generale resta Dylan Teuns a 10″ mentre terzo è Rafael Mayka a 16″.

La quarta tappa del giro della Polonia 2017 va ad Ewan: Sagan resta primo nella generale

La tappa odierna infatti potrebbe regalare un pò di spettacolo anche se i veri tapponi sono quelli di domani e dopodomani ma intanto oggi ci saranno diverse asperità di seconda e terza categoria con l’ultima che si concluderà a dieci chilometri dall’arrivo poi discesa e ultimi chilometri in pianura. Forse oggi Sagan riuscirà a mantenere la prima posizione in classifica generale ma nelle ultime due tappe per lui servirà un impresa riuscire a chiudere in testa è vincere il Giro di Polonia. La speranza per noi azzurri è di vedere Vincenzo Nibali lottare nelle prime posizioni e magari vincere una tappa ma servire uno squalo più aggressivo di quello visto nella terza tappa dove al traguardo dopo la prima tappa di montagna si era detto soddisfatto della sua gara: “Le sensazioni sono buone, il finale della corsa era esplosivo e non adatto alle mie caratteristiche, ma sono arrivato con i corridori principali. Era il primo sforzo dopo il ritiro in altura e non potevo chiedere di piu, andiamo avanti”.