CONDIVIDI

Dopo diversi podi, Van Poppel riesce a trionfare in questo Giro 2017 della Polonia battendo in volata Mezgec e Peter Sagan che resta leader della classifica generale ma per il corridore slovacco adesso arrivano i problemi perchè la tappa odierna e quella conclusiva di domani sono piene di montagne e sarà una vera impresa per lui mantenere la prima posizione. Una tappa che ha visto cinque corridori provare la fuga visto il percorso che prevedeva quattro gran premi della montagna, non durissimi, ma ottimi per provare una fuga da lontano ma Monfort, Schachmann, Van Garderen, Tholoek e il nostro Moreno Moser non c’è stato nulla da fare. Sull’ultima salita che terminava ai meno dieci dall’arrivo ci ha provato Van Gargeren che ha lasciato dietro i suoi compagni di fuga ma il gruppo, nonostante le molte cadute per via dell’acquazzone, è riuscito a rinvenire sulla fuga prendendo prima gli altri quattro e poi annullando il tentativo di fuga dell’ultimo fuggitivo.

Van Poppel trionfa nella quinta tappa del Giro 2017 della Polonia: Peter Sagan resta leader della generale

Nell’ultimo chilometro ecco un’altra caduta che spezza il gruppo in due e in avanti restano solo in dodici dove a prevalere è finalmente Van Poppel mentre per Sagan c’è solo il terzo posto ma per lui era fondamentale arrivare con i primi per mantenere la testa della classifica generale dove resta al comando con 14″ di vantaggio su Teuns e 20″ su Mayka mentre il primo degli italiani è Domenico Pozzovivo in sesta posizione a 32″ con  Vincenzo Nibali che occupa la nona posizione a 39″ dal leader della classifica. La tappa di quest’oggi dovrebbe dare un altra fisionomia alla classifica generale, infatti sono previsti ben cinque gran premi della montagna negli ultimi 90 chilometri con l’ultimo che terminerà ai meno dieci chilometri dall’arrivo mentre gli ultimi chilometri saranno in falso piano, molto probabilmente ci sarà grande battaglia e speriamo che per i nostri colori arrivi qualche soddisfazione.