CONDIVIDI

Gol, emozioni e divertimento non sono affatto mancati, come previsto. Real Madrid e Barcellona hanno dato vita, la scorsa notte all’Hard Rock Stadium di Miami (Florida, USA) a una gara fantastica, ricca di reti e che ha decretato la vincitrice dell’International Champions Cup, sezione Stati Uniti. Ad aggiudicarsi partita e competizione è stato il Barcellona, dopo aver regolato per 2-3 i Galacticos nel primo Clasico della nuova stagione. Tre gol in meno di 20 minuti di primo tempo. Dopo 6 giri di orologio i blaugrana sono clamorosamente in vantaggio per 0-2: ad aprire le danze un gran gol di Messi al 3′, abile a scattare in area su filtrante di un compagno, eludere Modric e mettere in rete; lo 0-2 lo firma Rakitic con una botta di destro su assist di un Neymar in grande spolvero. E quando il Barça va addirittura vicino al terzo gol al 10′ sempre con Rakitic (conclusione fuori), il Real reagisce e piazza l’1-2 con un preciso diagonale di Kovacic. Benzema sfiora il gol al 18′ ma è il preambolo per il pareggio, che arriva al 35′: ancora Kovacic duetta con Asensio, il quale a due passi dalla porta non perdona e ristabilisce la parità. Questo prima che K. Navas compisse un miracolo su destro a botta sicura di Neymar e gli negasse l’1-2. Un primo tempo da urlo.

Piquè decide la gara: il Barcellona vince partita e ICC 2017

La ripresa parte a razzo proprio come il primo tempo. Il copione è lo stesso, squadre sbilanciate e difese altissime. E dopo soli 4 minuti Piquè mette a segno il definitivo 2-3: il difensore del Barcellona si fa trovare pronto a centro area sul pregevole cross di Neymar e, approfittando di una dormita dei Blancos, con una zampata di destro insacca. Poi, il festival dei portieri: doppio miracolo dell’estremo difensore madrileno su Neymar e Umtiti e due interventi prodigiosi del blaugrana Cilessen su Isco. L’ultima palla gol della gara è del Real con Ceballos, ma la palla va fuori di un soffio. A vincere è il Barcellona, ma se questa è la premessa per Liga, Copa del Rey e l’imminente Supercoppa di Spagna si preannuncia una stagione incandescente…

Gol e highlights di Real Madrid-Barcellona 2-3