CONDIVIDI

Quella che doveva essere la notte magica della Juventus a Cardiff, mai come quest’anno data per favorita, si è rivelata una disfatta. Contro il Real Madrid, i bianconeri hanno giocato solo per un tempo e anzi, meno. Un Cristiano Ronaldo stellare ha strappato il Pallone d’Oro a Buffon, che probabilmente non alzerà mai in cielo la Coppa dalle grandi orecchie. Eppure la Juventus era partita bene. Nei primi minuti di gioco si è dimostrata superiore all’eccelso avversario e ha preso gol nel momento più bello ad opera di CR7. Poi il pareggio: assist di Higuain che ha fatto da sponda alla semi-rovesciata di Mandzukic. Gol capolavoro anche se Navas era fuori dai pali. Il primo tempo termina con i bianconeri sciuponi su alcune occasioni.

Nella seconda frazione di gioco è solo Real: al 16′ ci pensa Casemiro a metterla dentro e dopo soli tre minuti arriva la doppietta di Cristiano Ronaldo che mette k.o. la Juventus. Festeggia anche Asensio nel finale per il definitivo 1-4. Da segnalare un Modric stellare anche se gli è mancato il gol. Zidane esulta e dichiara a fine partita che rimarrà al Real Madrid.

Le pagelle di Juventus-Real Madrid

Il Migliore: Ronaldo 9 E’ il bomber più spietato della storia del calcio. 600 gol in carriera. Si fa beffa della difesa juventina, segnando due gol da puro attaccante. 

Il Peggiore: Dybala 4,5 La grande delusione della gara. Inesistente. Non trova mai la giocata giusta.

Juventus (4-2-3-1): Buffon 6; Barzagli 6 (21′ st Cuadrado 5), Bonucci 5, Chiellini 5,5, Alex Sandro 4,5; Khedira 5, Pjanic 6 (26′ st Marchisio s.v.); Dani Alves 5,5, Dybala 4 (33′ st Lemina 5), Mandzukic 6,5; Higuain 5. All.: Allegri 5

Real Madrid (4-3-1-2): Navas 6; Carvajal 6,5, Varane 7, Ramos 7, Marcelo 7,5; Modric 7,5, Casemiro 7,5, Kroos 6,5 (44′ st Morata s.v.); Isco 6,5 (37′ st Asensio 7); Benzema 6,5 (32′ st Bale s.v.), Ronaldo 9. All.: Zidane 8