CONDIVIDI

Il Real Madrid vince contro il Malaga per 2-0 e si porta a casa il titolo di campione della Liga per la 33 esima volta. Anche per la Juventus quello di ieri è stato il 33 esimo scudetto della sua storia e non il 35 esimo come dicono in tanti, dimenticando Calciopoli. Entrambe le squadre festeggiano nei loro Paesi il successo, che alle ‘merengues’ mancava dal 2012 quando c’è Mourinho in panchina. Il primo gol è di Cristiano Ronaldo che si appresta a festeggiare l’ennesimo pallone d’oro. Benzema sigla la seconda rete. I ‘Blancos’, pur perdendo nel ‘Clasico’, hanno superato il Barcellona in classifica e ora si apprestano a festeggiare a plaza Cibeles, raduno tradizionale dei tifosi madridisti. Il Real Madrid non vince la Liga e la Champions League/Coppa dei Campioni dal lontano 1957/58 e adesso si appresta a riprendersi questo primato contro la Juventus nella finale di Cardiff del 3 giugno.