CONDIVIDI
bolt mondiali atletica 2017 staffetta 4x100 metri

Correrà quei 100 metri, quegli ultimi 100 metri, come non ha mai fatto. Sì, con la consapevolezza di essere ancora un vincente, nonostante il terzo posto nei 100m maschili di qualche giorno fa, una piazza in cui non siamo abituati a vederlo. Ma anche con l’emozione che quei 100 metri saranno gli ultimi di una carriera incredibile, piena di vittorie, record e amore incondizionato del pubblico. Dieci secondi di ansia e voglia di rivalsa insieme, commozione e orgoglio di dire ancora la sua, i dieci secondi più intensi e sentiti della sua vita. Comunque vada per Usain Bolt quella di oggi, sabato 12 agosto allo stadio Olimpico di Londra, sarà una serata indimenticabile: il velocista sarà in pista alle ore 22.50 nella finale staffetta 4x400m maschile dei Mondiali di atletica 2017, a rappresentare la Giamaica. Con lui in squadra altri tre corridori, con cui proverà non solo a difendere il titolo mondiale, ma anche a battere il record di staffetta registrato nel 2012 dai predecessori caraibici. Un’impresa non da poco, uno stimolo in più per un ragazzo che ha vinto tutto ciò che c’era da vincere ed è entrato di prepotenza nella storia dell’atletica, rubando scena e medaglie d’oro ad altri specialisti come Justin Gatlin (fino a qualche sera fa) e Asafa Powell, impotenti di fronte ad un atleta disumano, un personaggio da record. 9 secondi e 58 di pura poesia. Quella di stanotte sarà la sua notte. Un’ultima corsa verso la gloria. Poi sarà addio alle corse. Arrivederci Usain Bolt, grazie di tutto.

Le ambizioni di Bolt

Il mio obiettivo è quello di vincere a Londra, voglio ritirarmi con una vittoria” – disse Bolt a luglio in un’intervista, poco dopo aver annunciato il suo ritiro dall’atletica a 30 anni, con un palmarés mai ottenuto da nessun altro. “E’ tempo di ritirarmi perché ho realizzato tutti i miei obiettivi, ho portato questo sport ad un nuovo livello in termini di emozioni e divertimento”. Bolt è l’attuale campione olimpico di 100 metri, 200 metri e staffetta 4×100m, discipline di cui detiene anche i record mondiali, stabiliti ai Mondiali di Berlino 2009 (100 e 200m) e alle Olimpiadi di Londra 2012 (4×100m). É inoltre l’unico atleta nella storia ad avere vinto la medaglia d’oro nei 100m e nei 200m in tre edizioni consecutive dei Giochi olimpici (2008, 2012 e 2016). Ora, per un’ultima gioia tutta giamaicana, dovrà vedersela con i grandi rivali USA.

Come vedere ultima gara di Usain Bolt, staffetta 4×100 metri, Mondiali di Atletica 2017: streaming Rai live diretta gratis, orario e canali tv

Ore 22:50, Sabato 12 agosto, Londra 2017, Diretta TV Mondiali Atletica, Streaming ultima gara di Usain Bolt, Staffetta 4×100 metri (Raisport + HD, Rai Play, raiplay.it, Eurosport, Eurosport Player)