CONDIVIDI
tortu mondiali atletica 2017

Giornata importante per l’atletica azzurra che questa sera vedrà impegnato il nostro Alessio Tortu nelle batterie dei 200 metri, un ragazzo che lascia ben sperare per il futuro e che si spera possa fare già bene in questo mondiale. L’azzurro scenderà in pista in serata per le batterie e dove tenterà di raggiungere la semifinale, per farlo dovrà chiudere la sua gara nelle prime tre posizioni altrimenti sperare in un ripescaggio attraverso i migliori tempi. Il passaggio è decisamente alla sua portata con l’azzurro che si è detto tranquillo anche se arrivasse una eliminazione precoce, perchè per lui è già importante essere qua visto il piccolo infortunio rimediato al Golden gala e che soprattutto era importante ottenere l’oro di categoria, vero obiettivo stagionale. L’Italia ripone grandi speranze in Tortu e la speranza è di vederlo qualificato per le semifinali, appuntamento intorno alle ore 20.

Alessio Tortu in pista per le batterie dei 200 metri

Saranno assegnati ben quattro titoli in serata: intorno alle ore 20 il via del lancio del martello femminile, poi alle ore 21.35 ci sarà la finale del salto triplo femminile, alle 22.10 si correranno i 110 metri ad ostacoli mentre l’ultimo titoli di giornata saranno 1500 metri con l’etiope Dibaba favoritissima. Saranno tante le gare di qualificazione, infatti oltre ai 200 metri di cui abbiamo parlato in precedenza, alle ore 19.35 al via quelle per il salto triplo maschile, poi le semifinali dei 400 metri maschili mentre si tratterà di batterie per quanto riguarda il femminile che saranno impegnate poco più di un ora dopo nelle semifinali. Jose Bencosme rappresenterà i nostri colori nelle semifinali dei 400 mentre per quanto riguarda la sfida femminile in batteria saranno presenti Marzia Caravelli, Ayomide Folorunso e Yadisleidy Pedroso. Servirà una super prestazione per vedere una delle tre azzurre in semifinale cosi come per Bencosme serve il miracolo per ottenere il pass in finale.