CONDIVIDI
Jesé fiorentina simeone

Fiorentina attivissima in questi giorni sul mercato e dopo aver preso Eysseric dal Nizza e Benassi dal Torino vuole piazzare un doppio colpo: Jesé insieme a Simeone. L’interessamento per il giocatore ex Real Madrid e attualmente al Psg non è più una sorpresa e la società viola sembra aver trovato l’accordo con la società francese. Ora tocca al giocatore accettare o meno l’offerta della società toscana, di sicuro l’attaccante non resterà con i parigini che l’anno scorso sborsarono 25 milioni per portarlo via da Madrid ma che dopo mezza stagione deludente lo hanno ceduto in prestito al Las Palmas. Jesé dovrebbe prendere una decisione nelle prossime ore o al massimo entro domani ma c’è fiducia affinchè la trattativa possa concludersi in maniera positiva con il giocatore che arriverebbe con il prestito biennale e riscatto a favore della Fiorentina.

Jesé ad un passo dalla Fiorentina che prepara anche il colpo Simeone

Il suo arrivo non escluderebbe quello di Simeone sempre in orbita viola ma prima che il “cholito” arrivi a Firenze bisogna attendere che si sblocchi la trattativa su Kalinic che aveva espresso il desiderio di andar via ma che al momento nessuno sembra voler fare l’offerta giusta, soprattutto il Milan che sembrava molto interessato al giocatore. E’ chiaro che il pensiero di portare Ibra a Milanello sta bloccando la trattativa. Intanto comunque Genoa e Fiorentina hanno già trovato l’accordo per il giocatore su una base di 18 milioni ma prima di dare il via libera all’operazione bisogna cedere Nikola Kalinic. La Fiorentina è anche alla ricerca di un terzino sinistro e sono tanti i nomi che circolano tra cui l’olandese Strinic del Napoli, che andrà certamente via, e anche Pedersen, dell’Union Berlino, che ha fatto sapere di aver ricevuto un’offerta da parte dei viola e che sta valutando. Si era parlato anche di Martins indi ma il giocatore ha scelto di accettare l’offerta dello Stoke City.