CONDIVIDI
schick ufficiale calciomercato roma

Mancava solo l’annuncio ufficiale, arrivato nella giornata di oggi: Patrik Schick è un nuovo calciatore della Roma. L’attaccante ceco ha firmato il contratto con la società giallorossa dopo aver sostenuto, e superato, le visite mediche nella clinica capitolina Villa Stuart. Problemi cardiaci ormai alle spalle per Schick, che è ora a disposizione del tecnico Eusebio Di Francesco e va a rinforzare un già competitivo attacco romanista. Prestito oneroso da 5 milioni di euro con obbligo di riscatto e bonus, un’operazione da 42 milioni, la più esosa nella storia della Roma. Al giocatore 2,3 milioni a stagione fino al 2022, bruciati Juventus, Inter, Napoli e Paris Saint-Germain. “Il contratto – recita il comunicato sul sito della Roma – prevede un corrispettivo fisso di 5 milioni di euro e l’obbligo – condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive – di trasformare la cessione temporanea in definitiva, per un corrispettivo di 9 milioni di euro. Il contratto prevede altresì il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 8 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della Roma e del Calciatore di determinati obiettivi sportivi”. Schick vestirà la maglia numero 14 e, con ogni probabilità, esordirà con la maglia giallorossa venerdì 1° settembre allo stadio Olimpico, in occasione dell’amichevole di beneficenza Roma-Chapecoense. “Inoltre – prosegue la nota – in caso di futuro trasferimento del Calciatore entro il 1 febbraio 2020, la Roma riconoscerà alla UC Sampdoria un importo pari al 50% del prezzo di cessione, con un minimo garantito di 20 milioni di euro, che sarà dovuto anche nel caso in cui il Calciatore risulti ancora tesserato per la Roma a tale data”. Mercoledì 30 agosto, alle ore 15.30, la presentazione alla stampa.

Schick alla Roma: le parole del giocatore e di Monchi

Per me la Roma è una bella squadra, importante, che riscuote molte simpatie”, ha dichiarato Schick dopo la firma. “Apprezzo l’allenatore e il suo sistema di gioco e ritengo che questa sia la scelta ideale per me”. “Patrik è uno calciatori di maggiore prospettiva nel calcio internazionale”, ha aggiunto il direttore sportivo romanista Monchi. “Dobbiamo essere molto soddisfatti perché pur essendo richiesto da molti club ha scelto la Roma”. Ironia della sorte, la prima ufficiale di Schick con la maglia giallorossa è in programma per domenica 10 settembre proprio contro la Sampdoria, la sua ormai ex squadra, allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova.