CONDIVIDI
muguruza e sharapova

Nessuna sorpresa nella parte bassa del tabellone femminile Muguruza e Sharapova non hanno avuto alcun problema nel superare le proprie avversarie. La spagnola ha impiegato appena un ora per superare la Rybarikova, che aveva eliminato la nostra camila Giorgi nel primo turno, con un doppio 6-1 a conferma di quanto sia in forma la numero tre al mondo che sogna la vetta della classifica che potrebbe arrivare conquistando questo slam. Per la spagnola agli ottavi di finale ci sarà la sfida contro la Kvitova che si è imposta in due dei tre precedenti.
Bene anche la Sharapova che sembra finalmente essere ritornata quella dei tempi migliori, che dopo aver eliminato la Halep nel primo turno al termine di una vera e propria battaglia, e la Babos al secondo turno, ha superato la Kenin in due set per 7-5 6-2 dove ha sofferto un po’ solo nel primo set dove è stato decisivo il break sul punteggio di 6-5. Ora per la russa agli ottavi di finale ci sarà la sfida contro la Sevastova con il quale non ha mai giocato contro.

Ottavi conquistati per Muguruza e Sharapova.

Quest’oggi scenderanno in campo le tenniste della parte alta del tabellone con la numero uno Pliskova che affronterà la Zhang contro la quale si è imposta in tutti e quattro i precedenti tra le due giocatrici. La tennista ceca ha sofferto un pochino nel secondo turno dove contro la Gibbs si è trovata sotto di un set ma che poi è riuscita a recuperare e vincere in rimonta.
Interessante sfida tra la Radwanska e la Wandeweghe con quest’ultima che si è imposta solo una volta su sei precedenti, nel torneo di Birmingham lo scorso anno. Ma questa volta l’americana sembra avere le carte in regola per superare nuovamente la polacca non certo al meglio della condizione fisica.
In campo anche la Svitolina, numero quattro del seading, che affronterà l’austriaca Rogers mentre la regina di Parigi, la Ostapenko vincitrice del Roland Garros, affronterà la Kasatkina che quest’anno ha battuto la lettone a Charleston per due set a zero.