CONDIVIDI
fognini us open

Alla fine è arrivata la sanzione per Fabio Fognini dopo il brutto comportamento dell’azzurro nei confronti di un giudice di sedia durante il match di primo turno contro Travaglia. Il tennista ligure oltre alla multa, è stato anche eliminato dal match di doppio in cui era arrivato al terzo turno insieme a Bolelli che si ritrova cosi fuori a causa del comportamento scellerato di Fognini. Inoltre il numero uno azzurro dovrà i premi ricevuti da questo slam, cifra che si aggira attorno a 70 mila euro.
Decisamente pesante la mano degli organizzatori del torneo americano ma sicuramente giusta visto anche che Fognini non è la prima volta che usa certi tipi di comportamento e la speranza è che questa sanzione possa finalmente fargli capire che deve comportarsi meglio e cercare di controllarsi durante le partite come ha espresso anche il presidente del Coni Malago: “”Mi auguro che, una volta per tutte che questa situazione serva da lezione a Fabio: non si possono legittimare o tollerare certi episodi. È una doccia fredda, un atto forte anche perché è arrivato dopo le due vittorie ottenute da Fognini nel torneo di doppio insieme a Bolelli, quindi penalizza moltissimo anche Simone e chi ha perso contro di loro»

Arriva la sanzione per Fognini, multa ed eliminazione dal torneo di doppio.

Rafa Nadal a termine del suo terzo turno ha espresso il suo pensiero riguardo questa vicenda dato che spesso anche lui ha avuto problemi con Fognini esprimendo naturalmente un parere concordante con la giuria del torneo ma ha criticato i tempi dato che il fatto è avvenuto mercoledi e la squalifica è arrivata diversi giorni dopo che ha permesso anche all’azzurro di aver giocato nel doppio ben due turni.
La speranza ora è che questa vincenda possa finalmente servire a Fognini d’insegnamento per il futuro perchè ha un gran talento che non riesce spesso ad esprimere per via di questi comportamenti.